Tag: alessandrini

Salvi i Patriarchi verdi, in via Aterno nuovi alberi in sostituzione di quelli da tagliare

A cose fatte, per i lavori di riqualificazione di via Aterno, il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha comunque garantito che le osservazioni delle associazioni saranno prese in considerazione, in particolare per la scelta delle piante che sostituiranno gli alberi da sacrificare, aceri per l’esattezza. Le associazioni chiedono che i cittadini siano informati prima che le opere pubbliche vengano appaltate e non quando i lavori sono già calendarizzati. Questo per poter partecipare alle decisioni ed evitare altre proteste.

Aggiornamento

Continua a leggere “Salvi i Patriarchi verdi, in via Aterno nuovi alberi in sostituzione di quelli da tagliare”

Studenti dell’Alessandrini di Montesilvano a lezione di diritto con il professor Marchesi

Montesilvano (Pe). Nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore Alessandrini il professor Antonio Marchesi, docente di diritto internazionale nelle università di Teramo e Roma e presidente di Amnesty International, ha spesso citato la dichiarazione dei diritti dell’Uomo per spiegare come certi diritti siano riconosciuti agli Uomini, indipendentemente dalla loro condizione amministrativa.

Continua a leggere “Studenti dell’Alessandrini di Montesilvano a lezione di diritto con il professor Marchesi”

Governo del Verde, ma è solo dittatura dell’apparenza. Pineta Dannunziana senza direttore e Piano naturalistico

Pescara. Il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, propone di usare risorse per le piantumazioni piuttosto che per abbattimenti o discutibili potature. “Intanto si continua a tagliare piante sane, come dimostrano le ceppaie di palma nana e di tamerice sul lungomare di Pescara e si potano quelle rimaste con tecniche sbagliate che provocano scorticature su fusto e rami, utili d’inverno solo a far seccare le piante per freddo e gelo”. Per la riserva Dannunziana, che annualmente riceve cospicui finanziamenti regionali, l’associazione ambientalista segnala chiede un Piano di assetto naturalistico (Pan), da anni l’area protetta è in attesa di un direttore.

Continua a leggere “Governo del Verde, ma è solo dittatura dell’apparenza. Pineta Dannunziana senza direttore e Piano naturalistico”

Parco della depurazione per il nuovo depuratore pescarese da 30 milioni di euro

Pescara. All’avanguardia e accattivante il nuovo depuratore non rappresenterà un detrattore ambientale per il territorio e l’idea è di fare dell’area circostante l’impianto un Parco per la depurazione con laboratori e uffici. Questa è la filosofia che ispira un investimento da 30 milioni di euro che la Regione attinge dal Fondo per lo sviluppo e la coesione. L’elaborato del progetto sarà pronto entro fine anno, l’impianto verrà connesso all’esistente.

Continua a leggere “Parco della depurazione per il nuovo depuratore pescarese da 30 milioni di euro”

Giù le mani. Il Partito dell’Acqua ci riprova

Pescara. “Il partito dell’acqua, il Pd e i suoi satelliti, principale responsabile dello stato vergognoso della depurazione e della pessima qualità delle acque del nostro mare e dei nostri corsi d’acqua non vede l’ora di riprendersi l’Aca” scrivono in una nota Maurizio Acerbo e Corrado Di Sante della segreteria del partito della Rifondazione comunsta.

Continua a leggere “Giù le mani. Il Partito dell’Acqua ci riprova”

Chiesto lo sgombero del presidio dei lavoratori per l’arrivo dell’ambasciatore

Pescara. Il sindaco Marco Alessandrini oggi ha invitato i lavoratori interinali di Attiva a sgomberare il presidio in piazza del Municipio, a due passi dal Comune di Pescara per restituire ‘decoro’ all’area in vista dell’arrivo dell’ambasciatore americano in Italia, John Phillips, programmato il 6 aprile. 

Continua a leggere “Chiesto lo sgombero del presidio dei lavoratori per l’arrivo dell’ambasciatore”

Altri 500 migranti da ospitare a febbraio. É mobilitazione in città, ecco i perché di Sospiri

Pescara. Una nuova ondata di arrivi di presunti profughi, almeno 500 dal primo febbraio, finiranno stipati dentro gli alberghi sulla riviera di Montesilvano, a Città Sant’Angelo, ma anche a Pescara,  una buona parte è destinata ancora nel quartiere San Donato, partendo dalla struttura privata e dal dormitorio della Caritas di via Alento e da quello di via Gran Sasso.

Continua a leggere “Altri 500 migranti da ospitare a febbraio. É mobilitazione in città, ecco i perché di Sospiri”

Follie pescaresi. Vogliono aumentare del 30% il volume degli stabilimenti balneari

Pescara. Ci risiamo nel capoluogo adriatico. Fallito il progetto del ponte del cielo dalle parti di palazzo di città qualcuno ne pensa più del diavolo. La novità è una possibilità prevista nel Piano demaniale regionale votato da entrambi gli schieramenti che il Comune non ha l’obbligo di recepire, ma che la giunta Alessandrini sta già recependo, l’occasione è ghiotta.

Continua a leggere “Follie pescaresi. Vogliono aumentare del 30% il volume degli stabilimenti balneari”

Solidarietà alla Sabatini. Vacca: “Vergognoso il comportamento di Teodoro”

Gianluca Vacca Report-age.com 2015
Gianluca Vacca

Pescara. Dopo la nomina di Veronica Teodoro ad assessore di Pescara una nota dell’onorevole Gianluca Vacca dedica un pensiero ed una riflessione alla famiglia Teodoro che “E’ riuscita a toccare ancora più il fondo con la richiesta di risarcimento del danno per 250 mila euro”.

Continua a leggere “Solidarietà alla Sabatini. Vacca: “Vergognoso il comportamento di Teodoro””