Danni Permanenti per 12ha di Faggete accertati dall’esposto di Appennino Ecosistema

L’Aquila. I danni sono permanenti e interessano ben 12 ettari (ha) di territorio nel Parco nazionale della Maeilla. La causa del taglio scoperto a novembre degli alberi, Faggi, è un intervento messo in atto a quanto pare da un’impresa boschiva del Sud probabilmente ripetuto anche nel corso degli anni. Soprattutto il passaggio delle ruspe sull’area, complice quest’anno il maltempo, ha compromesso irrimediabilmente un habitat importantissimo dal punto di vista europeo.

Aggiornamenti Read more

Sempreverdi: da 2 mesi abbattuti restano a terra nel piazzale degli storici istituti

Sulmona (Aq). Altri 2 alberi abbattuti dal vento nel piazzale dell’edificio scolastico che ospitava gli istituti tecnico e commerciale De Nino-Morandi, immobile in parte sequestrato, chiuso, ma pieno di spifferi. Una coppia di sempreverdi, un tempo esposta all’angolo tra via Virginia D’Andrea e piazza Capograssi piombata a terra per il terreno che ne conteneva le radici superficiali, ammollato dal maltempo. Pini che presto marciranno. Sono dei sopravvissuti, come tutti noi. Sopravvissuti alle ingiurie del tempo che si accanisce sempre più sulla Terra sfruttata e spellata da altri uomini capaci di confondere e convincere che sia giusto consumare sino all’inverosimile, succhiando la linfa vitale del Pianeta che così si spegne mentre Sulmona si accende di luminarie e di fuochi. Cambiamenti climatici in altri termini e l’artefice è l’essere umano.  Read more

Sull’Abbattimento degli Alberi il Comune non risponde al Wwf Chieti-Pescara

Chieti. Il Wwf continua a ricevere molte segnalazioni dai cittadini allarmati dal taglio degli alberi previsto in varie parti della città e su viale Unità d’Italia incluse le strade limitrofe. Alla richiesta di un incontro pubblico, proposto dall’associazione ambientalista, l’amministrazione comunale non risponde. Read more

Wwf: “Taglio delle alberate stradali: strage senza senso”

Il taglio dei filari di pini che da decenni segnavano la strada della Piana delle Cinque Miglia non è un caso isolato. Il Wwf fa sapere che in questi giorni Anas e altri enti gestori di strade stanno procedendo ad abbattere alberate stradali lungo le arterie di competenza con il presupposto obiettivo di migliorare la sicurezza degli automobilisti.  Read more

Pini abbattuti Piano delle 5 Miglia. Esposto di ItaliaNostra: erano sani ed efficienti

I filari erano sani e perfettamente efficienti, è Italia Nostra a confermarlo grazie alla perizia dell’esperta forestale messa in campo dall’Associazione ambientalista che ha presentato esposto/denuncia alla procura della Repubblica di Sulmona (Aq) per l’intervento d’urgenza di abbattimento di 120 alberi (Pini neri di Villetta Barrea) disposto dall’Anas che ha così fatto tabula rasa, i primi giorni di novembre, dei fusti sul Piano delle 5 Miglia, nel Grande Quarto, là dove corre la statale 17. Taglio dovuto, dicono, per estrema e imminente pericolosità.

Read more

Salvare il Verde pubblico è possibile se si guarda in modo diverso alla Forestazione Urbana

La forestazione urbana è una delle strategie migliori per rendere le città più salubri, sostenibili e ricche di biodiversità. Per questo il Wwf ha scelto il 21 novembre come data per la Festa nazionale dell’Albero e con l’Arma dei Carabinieri lancia una nuova sfida educativa sulla natura in città rivolta alle scuole.  Read more

Tagli di Piante Sane e presunti Pericoli? Il Wwf chiede Trasparenza e Regolamento del verde

Si continuano a tagliare anche piante sane paventando pericoli, ma le soluzioni sono altre e a questo punto il Wwf chiede un Regolamento del verde e comunicazioni trasparenti ai cittadini perché i cambiamenti climatici in atto non possono essere una scusa per liberarsi degli alberi e così aumentare i danni. Read more

Pini dell’Altopiano delle 5 Miglia.  Appello WWF per ricreare un ambiente naturale

Alto Sangro (Aq). Rasi al suolo, tutti abbattuti, ecco come si presenta oggi l’Altopiano delle 5 Miglia. Quando neve e bufere si abbatteranno sulla piana sarà davvero impossibile distinguere la strada e il maltempo svelerà tutta la fragilità generata da un intervento di abbattimento per la messa in sicurezza. Pochi giorni sono bastati per distruggere uno dei luoghi più caratteristici della nostra regione e così il Wwf fa appello affinché si ricrei un ambiente naturale sull’area.

Aggiornamento

Read more

Damiani e Italia Nostra in aiuto dei Pini dell’Alto Sangro e contro i feroci tagli di alberi

“Da tutta Italia arrivano notizie di tagli feroci e ingiustificati di alberi, in città e fuori di esse” Giovanni Damiani, componente del direttivo nazionale Italia Nostra, interviene sul taglio dei filari storici dell’Altopiano delle Cinque miglia, dove stanno abbattendo i pini ai margini della statale 17, necessari soprattutto per orientare gli automobilisti durante il maltempo e le tormente di neve oltre le bufere.

Aggiornamento

Read more

Taglio di alberi. Sull’Altopiano delle 5 Miglia si radono al suolo gli storici filari

Stanno abbattendo i filari storici dell’Altopiano delle 5 Miglia, da ieri mattina. Sui 9 km di statale 17 nell’Altopiano, a 15 gradi anche stamane degli operai sono all’opera sulla settantina di pini ai margini della carreggiata. Saranno tagliati tutti, dicono, perché non sono più buoni. Una reazione non proprio scontata che segue le vittime del maltempo di questi giorni. I fusti contribuiranno a rimpinzare qualche centrale a biomassa anche se, riferiscono, sono pieni di chiodi.

Aggiornamento 1 e 2

Read more

Colpa degli alberi? No, colpa dell’incuria degli uomini

 

Sulmona (Aq).  Chiusa via San Francesco d’Assisi per la messa in sicurezza del cortile retrostante la scuola Lola Di Stefano dove un albero, da tempo trascurato, ha ceduto per il vento forte.

Read more

Un Albero per ogni Nato? Non è un’idea di Casini ma un Obbligo di Legge

Un albero per ogni nato del 2018, è un obbligo di legge l’idea affatto originale partorita dal Comune di Sulmona il 25 ottobre, per reagire con forza alla negata deroga, del ministero, alla chiusura Punto nascita dell’ospedale di viale Mazzini.

Read more

L’amministrazione Casini sarà ricordata anche per questo

Sulmona (Aq), la porta dei parchi, di servizio però con tanti alberi abbattuti, inclusi quelli dei mesi scorsi e degli anni passati, delle villette comunali di viale Roosevelt, di via Mazzini, di via Togliatti, di via Monte Santo, del parco fluviale e dei Pini neri mezzi inceneriti l’Estate 2017 su monte Morrone. Nel loro vocabolario non esiste il termine potare, curare e così oggi hanno raso al suolo altri 2 patriarchi verdi, i Pini D’Aleppo, per rinfrescare il centro storico. Ne riparleremo la prossima Estate, se Dio vuole!  Read more