Pini dell’Altopiano delle 5 Miglia.  Appello WWF per ricreare un ambiente naturale

Alto Sangro (Aq). Rasi al suolo, tutti abbattuti, ecco come si presenta oggi l’Altopiano delle 5 Miglia. Quando neve e bufere si abbatteranno sulla piana sarà davvero impossibile distinguere la strada e il maltempo svelerà tutta la fragilità generata da un intervento di abbattimento per la messa in sicurezza. Pochi giorni sono bastati per distruggere uno dei luoghi più caratteristici della nostra regione e così il Wwf fa appello affinché si ricrei un ambiente naturale sull’area.

Read more

Damiani e Italia Nostra in aiuto dei Pini dell’Alto Sangro e contro i feroci tagli di alberi

“Da tutta Italia arrivano notizie di tagli feroci e ingiustificati di alberi, in città e fuori di esse” Giovanni Damiani, componente del direttivo nazionale Italia Nostra, interviene sul taglio dei filari storici dell’Altopiano delle Cinque miglia, dove stanno abbattendo i pini ai margini della statale 17, necessari soprattutto per orientare gli automobilisti durante il maltempo e le tormente di neve oltre le bufere.

Read more

Taglio di alberi. Sull’Altopiano delle 5 Miglia si radono al suolo gli storici filari

Stanno abbattendo i filari storici dell’Altopiano delle 5 Miglia, da ieri mattina. Sui 9 km di statale 17 nell’Altopiano, a 15 gradi anche stamane degli operai sono all’opera sulla settantina di pini ai margini della carreggiata. Saranno tagliati tutti, dicono, perché non sono più buoni. Una reazione non proprio scontata che segue le vittime del maltempo di questi giorni. I fusti contribuiranno a rimpinzare qualche centrale a biomassa anche se, riferiscono, sono pieni di chiodi.

Aggiornamento

Read more

Colpa degli alberi? No, colpa dell’incuria degli uomini

 

Sulmona (Aq).  Chiusa via San Francesco d’Assisi per la messa in sicurezza del cortile retrostante la scuola Lola Di Stefano dove un albero, da tempo trascurato, ha ceduto per il vento forte.

Read more

Un Albero per ogni Nato? Non è un’idea di Casini ma un Obbligo di Legge

Un albero per ogni nato del 2018, è un obbligo di legge l’idea affatto originale partorita dal Comune di Sulmona il 25 ottobre, per reagire con forza alla negata deroga, del ministero, alla chiusura Punto nascita dell’ospedale di viale Mazzini.

Read more

L’amministrazione Casini sarà ricordata anche per questo

Sulmona (Aq), la porta dei parchi, di servizio però con tanti alberi abbattuti, inclusi quelli dei mesi scorsi e degli anni passati, delle villette comunali di viale Roosevelt, di via Mazzini, di via Togliatti, di via Monte Santo, del parco fluviale e dei Pini neri mezzi inceneriti l’Estate 2017 su monte Morrone. Nel loro vocabolario non esiste il termine potare, curare e così oggi hanno raso al suolo altri 2 patriarchi verdi, i Pini D’Aleppo, per rinfrescare il centro storico. Ne riparleremo la prossima Estate, se Dio vuole!  Read more

Salvate i Pini D’Aleppo. Luca: Invece di abbattere i pini abbattete le barriere architettoniche

Invece di abbattere gli alberi, abbattete le Barriere Architettoniche” è l’appello accorato che, dalla sua sedia a rotelle, Luca Ciccarelli, 43 anni di Sulmona, rivolge agli amministratori sulmonesi per salvare i Pini d’Aleppo destinati ad essere abbattuti. Ciccarelli, attivista della prima ora, ha perso l’uso delle gambe per un grave incidente stradale e spera che questi Patriarchi Peligni si possano salvare e che ad essere abbattute, a Sulmona, siano piuttosto le miriadi di ostacoli che assediano i diversamente abili.

Aggiornamento

Read more

Restyling in centro storico addio alla coppia di anziani Pini con l’intervento da 300 mila euro

Sulmona (Aq). Ancor prima di essere annunciato fa discutere l’intervento da 300 mila euro per la riqualificazione del centro storico sulmonese, in particolar modo in riferimento ai giardini antistanti piazza Carmine dove, nel corso di settanta anni, sono cresciuti 2 enormi pini, forse  marittimi, che però pendono verso l’acquedotto Svevo. Sono simili a quelli tutti arruffati della villa di porta Napoli, dove le potature/capitozzature non hanno risparmiato nessuno e a quelli bruciacchiati, alla base, su monte Morrone. Read more

Viale o fiume stazione? Appelli a vuoto e la misura è colma per il Comitato. Video sul posto

Sulmona (Aq). Che ce ne facciamo di una stazione risistemata, una fermata nuova di zecca quando appena fuori dallo scalo è il caos?

Allagamenti, sporcizia, rami e alberi a terra sul viale fanno mandare su tutte le furie i residenti. A sostegno interviene di nuovo il comitato Sulmona stazione di Sulmona: “La misura è colma”.

Read more

Ramo chiude il transito su viale stazione, liberata parte della strada con la Jeep di Pasquale Di Toro

 

Sulmona (Aq). Strada chiusa su viale della stazione per un enorme ramo, appesantito dall’acqua, piombato a terra. Il troncone si è staccato da uno dei tanti alberi che l’amministrazione comunale dovrebbe far potare ogni tanto, possibilmente in Autunno e non a Primavera e magari evitando di capitozzare i fusti. Cadendo il ramo ha occupato l’intera carreggiata e le auto hanno trovato via libera passando dal parcheggio, prima che parte della trafficata arteria cittadina fosse liberata da una Jeep.

Read more