Approvate le modifiche al Pai, Piano di assetto idrogeologico, per Aielli, Collelongo e Massa d’Albe

L’Aquila. Sono state approvate le modifiche cartografiche al Piano di assetto Idrogeologico, per il rischio frane dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Meridionale, riguardanti i territori comunali di Aielli, Collelongo e Massa d’Albe.

Read more

Finanziati 19 interventi nei borghi: Calascio, Palena, Anversa, Villalago, Cerchio, Aielli tra gli altri

Sono 19 interventi finanziati con i fondi del Masterplan, riguardano la linea d’azione per il recupero e la valorizzazione turistica degli antichi borghi, per ogni progetto sarà stanziata una somma di 140 mila euro, per un investimento complessivo di un milione 960 mila euro.  Read more

Sono 3 mesi di rifiuti, ma prorogabile A Chieti 30 mila a Sulmona 9 mila tonnellate, per il momento

Pescara. Sulmona e Chieti sono le città destinatarie dei rifiuti indifferenziati capitolini, tanto per cominciare per 3 mesi, ma prorogabili. Andranno 30 mila tonnellate l’anno (100 t/g max per 90 giorni lavorativi,  nell’impianto Deco di Chieti e al Cogesa finirà, al massimo, 9 mila tonnellate annue d’immondizia (100 t/g max per 90 giorni lavorativi). Così è stato definito e chiarito oggi nell’incontro tra Regione Abruzzo e Regione Lazio per operazioni interregionali di gestione dei rifiuti urbani e sempre in riferimento al trattamento dei rifiuti di Roma.

Read more

Rifiuti Capitolini domani riunione su aiuti a Roma

Pescara. Domani alle ore 11, presso la sede dell’assessorato regionale per l’ambiente e l’ecologia del capoluogo adriatico avrà luogo l’incontro tecnico sull’accordo di Programma tra Regione Lazio e Regione Abruzzo a supporto del Comune di Roma per il solo trattamento dei rifiuti indifferenziati urbani prodotti nell’ambito territoriale di Roma Capitale. La riunione, presieduta dal sottosegretario alla presidenza regionale, Mario Mazzocca, verterà sull’approfondimento di condizioni, termini e linee programmatiche relativi all’accordo improntato sul criterio di sussidiarietà tra regioni, al fine di evitare criticità ambientali ai cittadini delle comunità interessate.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

La Regione ha deciso: 3 mesi di rifiuti capitolini anche al Cogesa di Sulmona

Verso il via libera per i rifiuti romani. Sarebbero 60 mila tonnellate solo a Chieti e Sulmona

Vigilia del sit in contro il Caro Pedaggi. Pietrucci: ‘Gestore autostrada ignora le norme’

L’Aquila. Alla vigilia del sit in programmato domani al casello di L’Aquila Ovest contro il caro pedaggi sulle autostrade abruzzesi A24 e A25, interviene il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci: Se Strada dei Parchi nicchia e prende tempo sulla richiesta di sospendere l’aumento dei pedaggi, da parte nostra credo sia opportuno mettere i classici puntini sulle i, richiedendo subito e con scrupolo quanto ci spetta”. 

Read more

La Regione ha deciso: 3 mesi di rifiuti capitolini anche al Cogesa di Sulmona

Come già anticipato ieri, l’immondizia capitolina arriverà, almeno per 3 mesi in Abruzzo. Con delibera n.1 del 2018, approvata oggi dalla giunta regionale, in conformità dell’accordo di programma stipulato con la Regione Lazio e il conseguente principio di sussidiarietà tra enti locali, l’Abruzzo si rende disponibile ad accogliere i rifiuti di Roma per 90 giorni e per un quantitativo massimo di 39 mila tonnellate che andranno distribuite tra l’impianto Aciam (Aielli), il Cogesa di Sulmona e la Deco spa (Chieti), disponibili da tempo al trattamento dei rifiuti capitolini.

Aggiornamento

Read more

C’è molto da sapere sui Rifiuti dal Lazio: ‘Cifre incongruenti’ il WWF invoca chiarezza

In virtù di un accordo di programma sottoscritto tra Lazio e Abruzzo alcune tonnellate di rifiuti indifferenziati vengono già trasportate, dal 2014, ogni giorno nell’impianto Aciam di Aielli che trattiene il compost con il secco, frazione residuale, inviato in discariche fuori regione. 

Read more

Verso il via libera per i rifiuti romani. Sarebbero 60 mila tonnellate solo a Chieti e Sulmona. Aielli al limite

L’Aquila. Sulla domanda romana di conferimento di rifiuti solidi urbani indifferenziati “Siamo orientati a dare 3 mesi di accoglimento” dichiara il governatore d’Abruzzo Luciano D’Alfonso.

Aggiornamento 1  e 2

Read more

Rifiuti da Roma? Mariani: Minor costi per l’azienda, riduzione tariffa ai soci e più servizi ai cittadini

Sull’ipotesi di conferimento di rifiuti indifferenziati del Comune di Roma nei 3 impianti di trattamento meccanico abruzzesi (Aielli – Aciam 40 mila tonnellate d’immondizia, Chieti – Deco 30 mila t e Sulmona – Cogesa 30 mila t) l’assessore comunale alle partecipate, Stefano Mariani, da Sulmona fa chiarezza, sugli importi e su tanto altro, dopo aver contattato l’amministratore unico della società Cogesa, Enzo Margiotta. In breve le frazioni residuali dell’indifferenziato capitolino che non è possibile trattare non saranno conferite in discarica a Noce Mattei. Nelle fosse gestite dal Cogesa infatti vanno  solo i rifiuti dei Comuni soci e l’amministratore locale annuncia, come conseguenza del trattamento dei rifiuti romani, una riduzione delle tariffe per i soci, più servizi per i cittadini e persino una riduzione del quantitativo di rifiuto immesso in discarica. Dove finirà il residuo capitolino, ossia le frazioni residuali di rifiuto non trattabili, ancora non lo sappiamo.

Aggiornamento 1, 2 e 3

Read more

Aumenti autostradali: 58 mila firme per la Petizione per Revocare la Concessione Autostrade Strada dei Parchi

A lanciarla su Change.org è stato il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale. La petizione on line è sostenuta da moltissimi primi cittadini abruzzesi e punta alla richiesta di revoca della concessione Autostrade Strada dei Parchi ed è indirizzata al premier Paolo Gentiloni.

Read more

Adeguamento e Miglioramento Scuole. Ecco l’Elenco degli istituti e gli stanziamenti

L’Aquila. Sono 49 milioni di euro stanziati che interesseranno 75 interventi nelle scuole dei Comuni abruzzesi, finanziati dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca).  Tra le scuole dell’aquilano interessate dal Piano triennale degli interventi di adeguamento e miglioramento, anche alcune scuole di Sulmona, Campo di Giove, Villalago, Roccaraso, Raiano, Pescina e Ateleta. Il presidente Luciano D’Alfonso annuncia che sta per essere approntata un’altra lista di Comuni finanziati dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) sui fondi della ricostruzione riferita al terremoto 2009 e non mancheranno stanziamenti, del IV piano stralcio di Opere pubbliche, per recuperare gli edifici scolastici danneggiati dal terremoto 2016-2017.

Read more