Intesa tra Confindustria e Arta che propone la semplificazione di Via e Autorizzazione d’impatto ambientale

Qualche leggerissimo dubbio sovviene quando l’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) propone di semplificare le procedure di autorizzazione proprio al mondo imprenditoriale abruzzese che a Pescara oggi si è ritrovato per la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra Arta e Confindustria, appena siglato, per il supporto preventivo alle aziende sulle richieste di autorizzazione, esattamente nella fase di verifica della completezza delle istanze in materia ambientale di competenza dell’Arta. Questo per tutte le iniziative imprenditoriali che incidono e spesso producono un impatto ambientale rilevante. Le firme all’intesa sono quelle del direttore generale dell’Arta, Francesco Chiavaroli e del presidente dell’associazione degli industriali Gennaro Zecca. Potrebbero essere diverse le intenzioni e non si dovrebbe escludere la possibilità di facilitare a vita gli inquinatori o si tratta semplicemente di non complicarla a chi le procedure vorrebbe rispettarle?

Aggiornamento

Read more

La ricercatrice D’Orsogna: “Non esiste un solo buono motivo per dire sì ad Ombrina”

Chieti. “Non si arrendono dunque i petrolieri, ma sappia la Medoilgas/Rockhopper che non ci arrendiamo neanche noi” così Maria Rita D’Orsogna, ricercatrice americana di origine abruzzese, interviene sull’ennesima udienza al Consiglio di Stato, che si svolge in queste ore, per discutere di Ombrina Mare, la concessione della Medoilgas/Rockhopper che prevede l’installazione di 4-6 pozzi di petrolio e di una nave-raffineria a soli 5.5 chilometri dalla costa dei trabocchi. Read more

Torna l’incubo Ombrina Mare. WWF chiama D’Alfonso

Ambientalisti Aquilani Foto Maria Trozzi
Ambientalisti Aquilani Foto Maria Trozzi

Avviata la procedura per l’Aia al Ministero dell’Ambiente, il WWF Abruzzo non può che chiedere al presidente della Regione Luciano D’Alfonso di farsi avanti.

Read more