Tag: acque

Acque di balneazione, per i dati 2019 la stagione e le analisi sono appena cominciate

La stagione comincia a marzo, la determina delle acque di balneazione è di gennaio, i controlli risalgono alla scorsa stagione (2018) per questo le criticità sono le stesse e se anche nulla fosse cambiato rispetto allo scorso anno, cerchiampo di essere un po’ ottimisti.

Aggiornamento
Continue reading “Acque di balneazione, per i dati 2019 la stagione e le analisi sono appena cominciate”

Scarichi di Attività Commerciali nel Torrente Raio all’Aquila

L’Aquila. Nel torrente Raio sarebbero finiti i liquami di un centro commerciale così le acque di scolo del piazzale a servizio. A scoprire e denunciare il fatto i Carabinieri forestali del capoluogo abruzzese con l’ausilio dei tecnici dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) Abruzzo e la società Gran Sasso acqua.

Aggiornamento Continue reading “Scarichi di Attività Commerciali nel Torrente Raio all’Aquila”

Ripopolamento fiumi abruzzesi: 39 mila fra trotelline e trotelle per la gioia dei pescatori

L’Aquila. Partirà dalla provincia dell’Aquila il ripopolamento dei fiumi abruzzesi nelle giornate del 17, 18 e 19 ottobre. Continue reading “Ripopolamento fiumi abruzzesi: 39 mila fra trotelline e trotelle per la gioia dei pescatori”

Fucino: 50milioni di euro per potenziare il sistema idrico della Piana un tempo ricca d’acqua

Nella conca del Fucino un tempo esisteva un lago prosciugato interamente dopo la metà dell’800. Al contrario oggi è necessario investire circa 50 milioni di euro in un progetto “..per ridurre la carenza idrica nella piana del Fucino e quindi sostenere le attività agricole presenti sul territorio” ha spiegato oggi il presidente/senatore Luciano D’Alfonso.

Continue reading “Fucino: 50milioni di euro per potenziare il sistema idrico della Piana un tempo ricca d’acqua”

Depurazione, maxi multa per l’Italia già graziata nel 2012. Peggio la Sicilia

“Inquinare e non impedirlo, è veramente un pessimo affare per l’ambiente, la salute umana e le nostre tasche” è il commento del Wwf alla notizia che l’Italia è stata condannata dalla Corte di giustizia europea a 25 milioni di euro di multa per mancata depurazione delle acque reflue. Sono oltre 70 le aree e i centri urbani della penisola sprovvisti di reti fognarie o di sistemi di trattamento delle acque di scarico. Tra le 18 regioni maglia nera per la Sicilia dove oltre la metà dei Comuni è inadempiente, ma l’Abruzzo non è da meno. Non sono bastati 18 anni di tempo per mettersi in regola e così la Commissione europea ha chiesto una nuova condanna per l’Italia già graziata 6 anni che puntualmente oggi è arrivata.

Aggiornamento 1 e 2 Continue reading “Depurazione, maxi multa per l’Italia già graziata nel 2012. Peggio la Sicilia”

Stagione balneare alle porte, Mazzocca: ‘Quadro positivo per le acque’

Pescara. La qualità delle acque marino-costiere è positiva per quasi tutti i centri di balneazione abruzzesi. Su quel ‘quasi’ non manca l’impegno per migliorare il sistema depurativo regionale, sottolinea il sottosegretario regionale con delega all’Ambiente Mario Mazzocca che  ha messo in moto circa 200 interventi sugli impianti serviti a raggiungere risultati che sino a 3 anni fa era impossibile anche solo immaginare. 

Aggiornamento

Continue reading “Stagione balneare alle porte, Mazzocca: ‘Quadro positivo per le acque’”

Processo discarica Montedison a Bussi. Sciopero dei difensori, ma prescrizione sospesa

Roma. Lo avevamo anticipato ieri cercando di scongiurare lo sciopero degli avvocati, ma è stato inutile. L’udienza è stata rinviata per l’astensione della categoria in protesta, ma non scatterà per questo la prescrizione dei reati, meno di un mese, per i quali sono stati condannati i 19 imputati del processo sulla mega discarica Montedison a Bussi sul Tirino.  Continue reading “Processo discarica Montedison a Bussi. Sciopero dei difensori, ma prescrizione sospesa”

Dragaggi costosi, ma nessuno pensa alla Prevenzione che non costa e fa risparmiare

Pescara. Sono stati consegnati questa mattina, all’impresa Rcm Costruzioni di Sarno (Salerno), i lavori di taglio della diga foranea del porto di Pescara. Il lavoro di 10 mesi impegnerà risorse economiche regionali per 3 milioni e mezzo di euro. Contemporaneamente sarà realizzata la barriera soffolta a Nord della darsena commerciale. Nessuno ancora ha pensato d’investire sulla prevenzione per evitare i costosissimi dragaggi e l’interrimento dei fondali.

Immagine di copertina Maria Trozzi

Continue reading “Dragaggi costosi, ma nessuno pensa alla Prevenzione che non costa e fa risparmiare”

Appello discarica dei veleni Bussi: a fine gennaio la sentenza

L’Aquila. Udienza rinviata l11 gennaio per il processo Bussi. Sulle eventuali responsabilità dei 19 imputati, assolti in primo grado, la sentenza è prevista a fine gennaio, massimo il primo febbraio

Aggiornamento 12 e 3

Continue reading “Appello discarica dei veleni Bussi: a fine gennaio la sentenza”

Scarico acque industriali. Autolavaggi e distributori denunciati dal Nucleo ambientale della Polizia provinciale

Sulmona (Aq). Sono 3 le aziende denunciate, dal Nucleo Ambientale della Polizia Provinciale dell’Aquila, per aver scaricato le acque reflue di origine industriale in modo irregolare e per non aver adeguato gli impianti di trattamento delle acque di prima pioggia. L’adeguamento è indispensabile per evitare che, ad esempio in caso di pioggia, dalle pavimentazioni in cui si svolgono attività di rifornimento carburante e di lavaggio degli automezzi fluiscano liquidi e materiali inquinanti e pericolosi che finiscono sul terreno, nelle campagne, nei fiumi, nei canali  e anche nel sottosuolo.  

Continue reading “Scarico acque industriali. Autolavaggi e distributori denunciati dal Nucleo ambientale della Polizia provinciale”

Morto Goio, commissario delle acque e per la bonifica della discarica Bussi

Trento. È morto Adriano Goio, commissario per il risanamento del fiume Aterno Pescara e per la bonifica del Sito di interesse nazionale (Sin)  Bussi sul Tirino (Pe) con i veleni interrati del polo chimico.

Aggiornamento

Continue reading “Morto Goio, commissario delle acque e per la bonifica della discarica Bussi”

Collettore valle Anzuca la Regione stanzia fondi per il completamento

Francavilla (Ch). Ultimamente il governatore Luciano D’Alfonso è preso sul fronte delle depurazioni e non solo a Pescara. Con Chieti maglia nera per gli impianti di scarico, D’Alfonso sembra non lasciare inascoltata la voce del Forum H2O che, prima del corteo di sabato a Pescara per chiedere mare e Fiumi puliti, si era sollevata segnalando ben 643 verbali, negli ultimi 5 anni, appuntanti nel teatino. 

Continue reading “Collettore valle Anzuca la Regione stanzia fondi per il completamento”

La strada bianca dei luoghi di Wojtyla e della cucciola Morena d’asfaltare

Villavallelonga (Aq). Hanno deciso di difendere il cuore dell’habitat dell’orso bruno marsicano perché proprio là dove vogliono allungare una lingua d’asfalto, sul tracciato di un vecchio sentiero, a maggio scorso fu trovata, sola e in difficoltà, la cucciola Morena che il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise prese sotto la sua ala protettiva. L’orsetta, dopo una elaboratissima attività di recupero, è stata  restituita al suo habitat, ma soprattutto la strada bianca d’asfaltare è quella cara a Papa Giovanni Paolo II che la percorse più volte. “L’amministrazione comunale di Villavallelonga sta progettando una spesa di 500 mila euro per sistemare una strada che non ha alcun bisogno di sistemazione” chiariscono le 8 associazioni ambientaliste abruzzesi.

Continue reading “La strada bianca dei luoghi di Wojtyla e della cucciola Morena d’asfaltare”

Motivazioni processo Bussi: acqua sostanzialmente potabile

Bussi (Pe). In primo grado di giudizio, nel processo della discarica dei veleni di Bussi, sono pervenuti alla conclusione che “Non c’è stato pericolo per la salute pubblica, in quanto l’acqua emunta al Campo pozzi _ a valle della discarica dei veleni _ era sostanzialmente potabile e minimamente contaminata” eppure <Il concetto giuridico di sostanzialmente potabile attualmente ci sfugge> sottolineano in una nota gli ambientalisti del Forum abruzzese Acqua. La motivazione della sentenza però continua: “D’altro canto, nel punto di maggior contaminazione, l’acqua di falda non era neppure ipoteticamente destinabile per scopi alimentari”. Anche per questa ragione i giudici della Corte d’assise di Chieti assolvono i 19 del processo Bussi e per tutti gli imputati il fatto non sussiste.

Continue reading “Motivazioni processo Bussi: acqua sostanzialmente potabile”