Tag: acerbo

Tunnel e Penali fantasma: leggende lobbiste sulla Tav che fa gola alla criminalità

Ne stiamo sentendo di tutti i colori sul progetto Tav, linea ferroviaria da realizzare a Nord, in Piemonte, al confine tra Italia e  Francia, per il transito di treni veloci. É difficile oggi farsi un’idea seria dell’opera, della sua utilità e delle sue tanto osannate potenzialità che garantirebbero, a detta degli esperti, un futuro all’economia italiana in agonia, data altrimenti per spacciata.

Copertina da Notav.info Continue reading “Tunnel e Penali fantasma: leggende lobbiste sulla Tav che fa gola alla criminalità”

Rifondazione: Forza Italia e M5S uniti per lo sperpero

“Gli esponenti di Forza Italia che dicono no all’election day dimenticano che quando erano alla guida della Regione non solo lo chiesero, ma allungarono di mesi una legislatura finita” e sulla necessità di far coincidere la data delle elezioni regionali con quella delle europee, intervengono Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se, e Marco Fars, segretario regionale Prc-Se.

Aggiornamento

Continue reading “Rifondazione: Forza Italia e M5S uniti per lo sperpero”

Caso Roverelle: gli Alberi non sono oggetti d’arredo. Wwf e Acerbo con i Pescaresi

Pescara. C’è un problema di forma e di sostanza nella vicenda delle 2 roverelle che il Comune di Pescara intende tagliare per consentire lavori stradali in via delle Fornaci a ribadirlo oggi sono il Wwf Chieti-Pescara e il già consigliere comunale del capoluogo, Maurizio Acerbo. Continue reading “Caso Roverelle: gli Alberi non sono oggetti d’arredo. Wwf e Acerbo con i Pescaresi”

Piantagioni di marijuana in Marsica, gli arrestati temevano la legalizzazione. Acerbo: ‘Il proibizionismo giova alla criminalità

Maurizio Acerbo

Temevano la legalizzazione della cannabis gli 8 arrestati, ieri in Marsica, che dovranno rispondere dell’accusa di associazione finalizzata alla coltivazione e al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Le preoccupazioni dei camorristi emergerebbero dalle intercettazioni nelle conversazioni eseguite dagli investigatori. Il proibizionismo nei confronti di una pianta che i cittadini potrebbero coltivarsi sul balcone di casa giova soltanto alla criminalità organizzata – interviene sulla vicenda Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione comunista – L’episodio conferma quanto sosteniamo da decenni”. Innumerevoli i tentativi andati a vuoto degli arrestati che nel corso degli ultimi anni hanno scelto proprio l’area della Marsica, in particolare il Fucino, come luogo per delocalizzare la produzione della marijuana, attività che da lungo tempo, secondo gli inquirenti, lassociazione smantellata svolgerebbe  nel napoletano. “Prendendo esempio da Olanda,Uruguay, California è ora di procedere alla legalizzazione del consumo e della coltivazione della marijuana – conclude Acerbo – Una misura anche di salute pubblica in quanto oggi sul mercato gestito dalle narcomafie circolano schifezze nocive e incontrollabili”. L’indagine dei Carabinieri di Avezzano è stata coordinata dai pubblici ministeri Stefano Gallo e Roberto Savelli del Tribunale marsicano. L’ordinanza di custodia cautelare per gli indagati è del giudice Guendalina Buccella, richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo di regione

Archivio

Camorra e piantagioni di marijuana, 8 arresti in Marsica, smantellata associazione legata all’area campana

Nel Carcere di Teramo ‘celle sporche, acqua calda ridotta e tv malfunzionanti’ raccontano Acerbo e Longo

Teramo. Visita nel carcere di Castrogno per Potere al popolo con Laura Longo, ex magistrato, e Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione comunista. I due hanno accolto l’invito di Rita Berardini, della presidenza del Partito radicale, di dedicare la Pasquetta a una lunga visita nel carcere di Teramo che, riferiscono, riflette la politica dell’amministrazione penitenziaria di rendere alcuni istituti, più di altri, delle vere e proprie discariche umane in cui s’incontra il precipitato del disagio sociale Continue reading “Nel Carcere di Teramo ‘celle sporche, acqua calda ridotta e tv malfunzionanti’ raccontano Acerbo e Longo”

Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’

“Anche a Pasqua e Pasquetta ci saranno in tutta Italia centri commerciali aperti con e lavoratrici e lavoratori sfruttati che non trascorreranno le festività con i propri familiari e amici” di qui l’invito del segretario nazionale Prc-Sr, Maurizio Acerbo, a boicottare i centri commerciali, oggi e domani anche per tutelare il piccolo commercio e per opporsi alla desertificazione dei centri cittadini. Continue reading “Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’”

Acerbo abbandona la trasmissione per presenza fascisti: ‘Meglio andare a sentire i lavoratori’

“Stamattina ero ospite di una tribuna politica a Rete8. Al mio fianco c’era un candidato di Forza Nuova. Ho abbandonato dunque la trasmissione dato che chiediamo con l’Anpi lo scioglimento di queste formazioni neofasciste” spiega Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione comunista, candidato di Potere al popolo.

Continue reading “Acerbo abbandona la trasmissione per presenza fascisti: ‘Meglio andare a sentire i lavoratori’”

Il candidato Acerbo bloccato da Facebook per contenuto antirazzista

Maurizio Acerbo

Pescara. «Sono stato bloccato da Facebook per 7 giorni – dichiara Maurizio Acerbo, candidato di Potere al popolo –  Una cosa incredibile: il social network mi ha scritto che il blocco deriverebbe da un contenuto rimosso perché non rispetterebbe gli standard della community, ma si dà il caso che il contenuto incriminato fosse di chiarissima ispirazione antirazzista, trattandosi della traduzione di un articolo su Marx e l’immigrazione, dalla rivista americana Montly review”. Segretario nazionale di Rifondazione comunista, Acerbo ha scritto all’amministrazione del social media, ma riferisce che non è successo nulla. “Il social di Zuckerberg deve avercela con Potere al popolo – ironizza il candidato – Non solo ci esclude dai forum e dalle sue comunicazioni sui programmi delle liste, ora impedisce pure a un candidato di comunicare nell’ultima settimana di campagna elettorale. “Immagino che il blocco derivi da segnalazioni di avversari politici, magari di estrema destra o razzisti, e credo che Facebook debba rapidamente porre rimedio – conclude – Il dato di fatto è che al segretario di un partito, senza soldi per fare campagna elettorale, in prima fila nella lotta contro le discriminazioni, viene impedito di comunicare mentre su Facebook neofascisti e odio razziale spuntano da tutte le parti”.

mariatrozzi77@gmai.com

Potere al Popolo segnala la propaganda elettorale luminosa fissa di D’Alfonso

Pescara. Stamane Maurizio Acerbo, candidato di Potere al popolo alla camera dei deputati, ha segnalato a Vigili urbani e Carabinieri il comportamento del presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che, in violazione della normativa, utilizza in pieno centro di Pescara propaganda elettorale luminosa fissa espressamente vietata (punto 3 della nota della Prefettura che allego). 

Continue reading “Potere al Popolo segnala la propaganda elettorale luminosa fissa di D’Alfonso”

Acerbo: D’Alfonso fugge a Roma per nascondere il suo fallimento

Pescara. “Dopo aver promesso mare e monti, fiumi puliti, coccole ai malati, migliaia di posti di lavoro e ogni genere di miracolo Luciano D’Alfonso (governatore d’Abruzzo ndb) fugge dalla Regione in anticipo venendo meno ai suoi impegni con gli abruzzesi” dice la sua sul presidente  Maurizio Acerbo, candidato di Potere al popolo alla Camera dei Deputati.

Immagine di Copertina Blastingnews.com

Continue reading “Acerbo: D’Alfonso fugge a Roma per nascondere il suo fallimento”

Caro pedaggi Strada dei Parchi. Grazie a Regioni lo sconto ai pendolari a carico di tutti

Dall’incontro romano di oggi le Regioni Lazio e Abruzzo si impegnerebbero a pagare, con risorse pubbliche, lo sconto del 20% per i pendolari sull’autostrada Pescara-Roma (A24 e A25), questo per  convincere l’imprenditore Carlo Toto a contenere così gli aumenti. Tutto perché il ministero non ha ancora compensato glisconti che Strada dei parchi ha applicato già dal 2013. “I cittadini sono oggetto di un vero e proprio salasso sull’autostrada con i pedaggi più cari d’Italia, ma ora dovranno pagare anche quando l’autostrada non la percorrono – interviene sul caro pedaggi sulle autostrade abruzzesi gestite da Strada dei Parchi Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea aderente alla lista Potere al popolo.

Aggiornamento

Continue reading “Caro pedaggi Strada dei Parchi. Grazie a Regioni lo sconto ai pendolari a carico di tutti”

Cannabis, parla Pellegrini malato di fibromialgia: “Così non si può andare avanti”

Chieti. “Così non si può andare avanti: perseguito dalla legge mentre il sistema sanitario non ottempera alle necessità dei cittadini richiedenti” ha dichiarato Fabrizio Pellegrini, malato di fibromialgia, questa mattina davanti la Asl Chieti.

Continue reading “Cannabis, parla Pellegrini malato di fibromialgia: “Così non si può andare avanti””

Ambiente. Il Governo smonta la Via e i comitati di Valutazione d’Impatto Ambientale

Pescara. Con il decreto legislativo sulla Via, pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale, il governo smonta le procedure di Valutazione d’impatto ambientale e così come per lo Statuto dei lavoratori, concidenza vuole, che sia sempre un articolo 18 a finire nel mirino degli interessi dei politici assai lontani dalla comunità.

Continue reading “Ambiente. Il Governo smonta la Via e i comitati di Valutazione d’Impatto Ambientale”