Tag: accuse

Inchiesta Tagliacozzo, in 9 a giudizio, incluso ex sindaco. Prima condanna

Con altri 8 imputati, l’ex sindaco di Tagliacozzo (Aq), è stato rinviato a giudizio nell’ambito dell’inchiesta a marzo 2016 aperta su una serie di appalti dalla procura della Repubblica del tribunale di Avezzano. A coordinare le attività d’indagine, dopo il pubblico ministero Roberto Savelli, è il pm Andrea Pedalino. Continue reading “Inchiesta Tagliacozzo, in 9 a giudizio, incluso ex sindaco. Prima condanna”

Parco Maiella: è tutta colpa tua! ‘J’accuse nostrano’ di 5 associazioni nella Lettera al ministro Galletti

Sulmona (Aq). É un j’accuse al contrario ed è una moda intramontabile in valle Peligna quella di puntare il dito non sui persecutori, ma sul più debole della catena. Così dice il saggio: quand la piand sta a terr, tutt a fa i cipp (quando la pianta cade tutti raccolgono legna) e, da un mesetto, anche per il Parco nazionale della Maiella il discorso è valido. Colpa dell’Ente che non sarebbe stato capace di prevenire e agire, scrivono in una lettera 5 associazioni. Certo, di errori ne sono stati commessi abbastanza, ma ci sembra esagerato l’invito rivolto al ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, e al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, affinché per l’area protetta “..il prossimo presidente non venga scelto solo sulla base delle solite alchimie politiche locali o, ancor peggio, scegliendo tra politici o ex politici esclusi da altre cariche”.

Aggiornamento

Continue reading “Parco Maiella: è tutta colpa tua! ‘J’accuse nostrano’ di 5 associazioni nella Lettera al ministro Galletti”

Processo Di Nino: tra minacce di licenziamento e riduzione del lavoro. Le testimonianze degli ex dipendenti

Sulmona (Aq). I fratelli della ditta di autotrasporti di Pratola Peligna sono accusati di aver costretto i dipendenti ad accettare, dietro minaccia di licenziamento o riduzione delle ore di lavoro, stipendi più bassi e turni massacranti. Devono difendersi dalle accuse di estorsione continuata, rimozione dolosa dei dispositivi di prevenzione infortuni sul lavoro (cronotachigrafi) e attentato ai diritti politici del cittadino. Davanti al giudice, Giovanna Bilò, parlano gli ex dipendenti dell’azienda Di Nino.

Aggiornamento

Continue reading “Processo Di Nino: tra minacce di licenziamento e riduzione del lavoro. Le testimonianze degli ex dipendenti”

Discarica veleni Bussi. Il Ministero bacchetta La Gatta e risponde alle accuse del sindaco

Roma. Impossibile interrompere il capping della Solvay perché la bonifica richiede ancora tempo (oltre 2 anni e 2 mesi dall’aggiudicazione della gara per la bonifica, bando chiuso il 18 marzo scorso) ed evitare la diffusione della contaminazione, con misure di prevenzione e messa in sicurezza, è un obbligo anche del proprietario del sito pur se non responsabile dell’inquinamento. Gli allarmismi su una nuova discarica da riempire nella megadiscarica dei veleni di Bussi (Pe) vengono completamente spenti dal ministero dell’ambiente che sottolinea sulla discarica a servizio, idea abbandonata da tempo, che era d’accordo a realizzarla anche il Comune di Bussi e dunque il sindaco, Salvatore La Gatta, lo stesso che poi ancora se ne lamenta. La Gatta è stato bacchettato dal ministero dopo le accuse, scritte nella lettera del 7 marzo, contro i vertici.  Il ministero ha risposto al primo cittadino con una missiva precedente il decesso del commissario per la bonificaAdriano Goio. 

Continue reading “Discarica veleni Bussi. Il Ministero bacchetta La Gatta e risponde alle accuse del sindaco”

Guai giudiziari in Argentina per la società che progetta Ombrina

Sono 5 le ditte petrolifere straniere accusate, secondo Daniel Filmus, segretario per gli affari delle Malvinas, di violazione delle leggi e delle risoluzioni Onu che impongono ad Argentina e Regno unito di non introdurre modifiche unilaterali nell’ambiente attorno alle isole Falkland. Sono finite sotto accusa anche la società che sulle coste abruzzesi progetta Ombrina mare e la multinazionale Edison.  Continue reading “Guai giudiziari in Argentina per la società che progetta Ombrina”