Tag: aca

Di Matteo nel Cda Aca, Pettinari (M5s): Una scelta che non stupisce.

Non piacciono a tutti le scelte al vertice fatte dai 30 sindaci delle 3 Province abruzzesi (40 quote al centrodestra) dell’asemblea Aca. Da poche ore a capo dell’Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) Pescara c’è l’ingegnere chimico Giovanna Brandelli, la pescarese 47enne commenta il nuovo incarico: “In questi anni di mandato da consigliera ho cominciato a conoscere l’Aca e ne conosco anche le criticità. Sento la responsabilità di migliorare la qualità del servizio e l’utenza dovrà percepirlo. Continua a leggere “Di Matteo nel Cda Aca, Pettinari (M5s): Una scelta che non stupisce.”

Discariche Montedison, esposto M5S. In val Pescara raccolta dati per lo studio epidemiologico

Pescara. Sono 20 comuni e 260 mila residenti coinvolti nell’indagine sul percorso che l’acqua dell’acquedotto Giardino garantisce in val Pescara. Dalla sorgente di Popoli a Pescara si è inserita l’acqua del Campo pozzi Sant’Angelo (che si presume contaminata) miscelandosi almeno fino al 2007 quando, scoperte le discariche Montedison ed esaminata l’acqua dei rubinetti i 5 pozzi Sant’Anfelo vengono chiusi. La discarica Tremonti resta ancora ‘accarezzata’ dal fiume Pescara. 

Continua a leggere “Discariche Montedison, esposto M5S. In val Pescara raccolta dati per lo studio epidemiologico”

Giù le mani. Il Partito dell’Acqua ci riprova

Pescara. “Il partito dell’acqua, il Pd e i suoi satelliti, principale responsabile dello stato vergognoso della depurazione e della pessima qualità delle acque del nostro mare e dei nostri corsi d’acqua non vede l’ora di riprendersi l’Aca” scrivono in una nota Maurizio Acerbo e Corrado Di Sante della segreteria del partito della Rifondazione comunsta.

Continua a leggere “Giù le mani. Il Partito dell’Acqua ci riprova”

M5S: alternativa economica ed ecologica allo smantellamento delle fosse biologiche

Pescara. Se dal centro destra la proposta è di eliminare totalmente, nel territorio provinciale di Pescara, le fosse biologiche (Imhoff) già esistenti, operazione che costerebbe 20 milioni di euro secondo un progetto redatto dall’Aca (Azienda comprensoriale acquedottistica), il Movimento 5 Stelle propone, propone un’alternativa ecologica e più economica per gli impianti che si ritengono “responsabili” dell’inquinamento delle acque.

Continua a leggere “M5S: alternativa economica ed ecologica allo smantellamento delle fosse biologiche”

Comuni teatini senza voto all’assemblea: paradossi legislativi del servizio idrico integrato in provincia di Chieti

Chieti. Il Consiglio comunale ha approvato la cessione delle reti idriche all’Ersi, Ente regionale per il servizio idrico e il Wwf ha chiesto all’assise di prendere finalmente in esame la petizione sull’inserimento del concetto di acqua bene comune nello Statuto comunale, sottoscrizione ferma in un cassetto da oltre 5 anni

Continua a leggere “Comuni teatini senza voto all’assemblea: paradossi legislativi del servizio idrico integrato in provincia di Chieti”

Bussi bis domani in aula. Il Wwf chiede di ricostruire la verità dei fatti

Pescara. L’auspicio del Wwf è un dibattito pubblico per ricostruire la verità dei fatti, la proposta precede di poche ore l’incontro in aula, nel Tribunale di Pescara, per l’udienza preliminare del processo Bussi bis. Il Gup (giudice per l’udienza preliminare) dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio dei 5 imputati, legati all’Azienda comprensoriale acquedottistica e all’Azienda sanitaria locale di Pescara, accusati della somministrazione di acqua contaminata.  Continua a leggere “Bussi bis domani in aula. Il Wwf chiede di ricostruire la verità dei fatti”

Associazioni antimafie: “Superare la convivenza forzata tra Isi – Sasi”

Chieti. Isi-Sasi, non è solo uno sciogli lingua la fusione tra due società che del servizio idrico integrato hanno fatto un colabrodo. La prima concentra a sé le reti idriche, la proprietà degli acquedotti per intenderci, l’altra invece, la Società abruzzese per il servizio idrico integrato, gestisce quelle stesse reti.

Aggiornamento

Continua a leggere “Associazioni antimafie: “Superare la convivenza forzata tra Isi – Sasi””

Debiti Aca, 69 milioni di euro graveranno sulle bollette dell’acqua

Pescara. “I cittadini con le bollette pagheranno 69 milioni di euro fino al 2020 per la gestione fallimentare dell’Aca” annuncia il Forum abruzzese acqua pubblica in un comunicato. Continua a leggere “Debiti Aca, 69 milioni di euro graveranno sulle bollette dell’acqua”

Lunedì presidio alla Provincia di Pescara per i debiti dell’Aca

Pescara. Ammonta a 128 milioni di euro il debito dell’Aca e non può gravare sulla comunità il frutto della malagestione dell’azienda comprensoriale acquedottistica che sottende ai servizi idrici d’ambito nei comuni nelle province di Pescara, Chieti e Teramo. Continua a leggere “Lunedì presidio alla Provincia di Pescara per i debiti dell’Aca”