Tag: a24

Autostrade A24 e A25: Tariffe Congelate sino a Fine Agosto

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha trovato un accordo con Strada dei parchi per il congelamento dell’aumento delle tariffe delle Autostrade A24 e A25 fino alla fine di agosto.

Copertina Maria Trozzi 
Continua a leggere “Autostrade A24 e A25: Tariffe Congelate sino a Fine Agosto”

Tariffe A24 e A25, Marcozzi: “Il Pd la smetta con le strumentalizzazioni”

L’aumento del prezzo del pedaggio, annunciato per il primo luglio, potrebbe scivolare a fine anno per le autostrade, così il Partito democratico regionale dichiara oggi dopo che i sindaci, sempre del Pd, nei giorni scorsi, hanno terrorizzato mediaticamente i cittadini abruzzesi su di un paventato aumento, ameno così scriveva – in una nota di 2 giorni fa – il deputato abruzzese del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini. Le strumentalizzazioni del centro sinistra in Regione Abruzzo non hanno fine” e non piacciono anche alla consigliera regionale Sara Marcozzi (M5s) che replica agli esponenti regionali del Pd appena intervenuti sul possibile slittamento dell’aumento. Continua a leggere “Tariffe A24 e A25, Marcozzi: “Il Pd la smetta con le strumentalizzazioni””

Lavori in corso sulle vertiginose altezze dei Trampoli Peligni

Sui trampoli peligni si lavora. Delle piattaforme mobili fasciano i fianchi dei piloni e, da enormi ascensori, consentono agli operai di affrontare certe altezze ed eseguire i necessari lavori di manutenzione e messa in sicurezza dei viadotti. Continua a leggere “Lavori in corso sulle vertiginose altezze dei Trampoli Peligni”

A24-A25, M5S: Chiusura inconcepibile

“Ricordiamo a Strada dei parchi che non è proprietaria, ma solo concessionaria delle A24-A25 e ci auguriamo ancora per poco – affermano i deputati abruzzesi del Movimento 5 stelle – Non è concepibile che si penalizzino i cittadini che si spostano lungo la direttrice Tirreno-Adriatica, decidendo di chiudere in entrambi i sensi di marcia il tratto tra gli svincoli di Assergi e Colledara-San Gabriele”.

Aggiornamento 1 e

Continua a leggere “A24-A25, M5S: Chiusura inconcepibile”

Sulle Criticità strutturali dei Viadotti delle A 24 e A 25 consiglio comunale all’Aquila domani

All’Aquila, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi domani alle ore 9.30, nell’aula consiliare Tullio de Rubeis in seduta aperta e su iniziativa del consigliere Giorgio de Matteis (capogruppo Fratelli d’Italia), sottoscritta anche da altri consiglieri, per discutere su Criticità strutturali dei viadotti dell’autostrada A 24 e A 25. Continua a leggere “Sulle Criticità strutturali dei Viadotti delle A 24 e A 25 consiglio comunale all’Aquila domani”

Terminal bus ad Anagnina? Lolli: Abruzzo aiuta Roma per rifiuti, ci aspettiamo ascolto adeguato

“Sommessamente, faccio una considerazione: noi un anno fa siamo andati in soccorso del Comune di Roma e lo abbiamo fatto con piacere e perché riteniamo che ci debba essere una corretta solidarietà tra le istituzioni” potrebbe essersi ispirato al nostro articolo (qui) il vice d’Abruzzo Giovanni Lolli che non parla di ricompensa, piuttosto di un adeguato ascolto alla richiesta di non trasferire il capolinea delle corriere abruzzesi ad Anagnima. Anche se fosse temporaneo il passaggio sarebbe deleterio anche perché ne capitale ormai tutto diventa eterno. Continua a leggere “Terminal bus ad Anagnina? Lolli: Abruzzo aiuta Roma per rifiuti, ci aspettiamo ascolto adeguato”

Strada dei Parchi in Commissione: ‘Autostrada sicura eccetto per evento sismico rilevante’

Autostrada sicura e resistente in Abruzzo eccezion fatta nel caso di un terremoto di grande intensità, ma questo è un problema che riguarda tutte le infrastrutture costruite non meno di 10 anni fa quando la normativa era un’altra. Così oggi i vertici di Strada dei parchi, l’amministratore delegato Cesare Ramadori e il vice presidente Mauro Fabris, riferiscono, in audizione, alla  Commissione territorio e lavori pubblici regionale convocata, in seduta straordinaria, per fare il punto sul grado di sicurezza di A24 e A25, autostrade strategiche a valenza sociale per l’Abruzzo e il Centro Italia. Continua a leggere “Strada dei Parchi in Commissione: ‘Autostrada sicura eccetto per evento sismico rilevante’”

Il Governo rinnovi la concessione e siamo pronti a ridurre le tariffe, la condizione di Strada dei Parchi

“Siamo pronti a ridurre le tariffe, ma si proroghi la concessione” dichiara Mauro Fabris, vicepresidente della società Strada dei Parchi del gruppo Toto holding, concessionaria delle autostrade abruzzesi A24-A25.  Continua a leggere “Il Governo rinnovi la concessione e siamo pronti a ridurre le tariffe, la condizione di Strada dei Parchi”

Cervo sull’autostrada, incidenti a catena

L’Aquila. É stato soccorso il conducente di un Audi, ricoverato insieme alla moglie e al figlio nell’ospedale San Salvatore, l’uomo è in prognosi riservata ma mamma e figlio non risultano feriti, per gli incidenti di questa notte avvenuti sull’autostrada A/24 nei pressi dello svincolo di Torano causati probabilmente dalla presenza di un cervo sulla carreggiata. Continua a leggere “Cervo sull’autostrada, incidenti a catena”

Chiusi i cantieri sui viadotti autostradali

Per i lavori di adeguamento delle autostrade gestite da Strada dei patchi (A24 e A25), i sindaci chiedono al ministero di intervenire. I cantieri sono stati chiusi perché  l’anticipo recuperabile da Cassa depositi e prestiti sarà  disponibile solo a Primavera.

“Non lasciateci soli” è l’appello dei sindaci dell’Aquila, Pierluigi Biondi, di Avezzano, Gabriele de Angelis, e Sulmona, Anna Maria Casini, rivolto al ministero delle infrastrutture e dei trasporti dopo il blocco dei cantieri di messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, dovuto al fatto che i fondi promessi per la sicurezza non saranno disponibili prima della prossima Primavera. “Si prospetta un inverno particolarmente difficile per le nostre zone già messe a dura prova dal terremoto – affermano i primi cittadini –  Queste autostrade sono per noi l’unico collegamento con il Lazio e le altre zone del centro Italia, saperle insicure non rasserena noi né tantomeno in nostri cittadini”. La vicenda riguarda i cantieri per la messa in sicurezza di A24 e A25, per evitare il fenomeno dello  scalinamento che si è  prodotto già a causa del terremoto del 2009. La concessionaria del troncone viario, a pagamento per i viaggiatori, è   Strada dei parchi. I fondi per finanziare l’intervento sono europei, ma saranno disponibili solo dal 2021. Per questo il ministero delle infrastrutture e dei trasporti ne aveva garantito un anticipo tramite la Cassa depositi e prestiti. “L’anticipazione delle somme, a causa di un intoppo burocratico è stata però improvvisamente bloccata fino alla prossima Primavera e i cantieri – sono chiusi – con grave pregiudizio per i 900 lavoratori che vi erano impiegati fino a pochi giorni fa e che adesso sono a casa e per la sicurezza della viabilità:. Lungo queste autostrade, lo ricordiamo, transitano 40 mila auto al giorno – proseguono Biondi, De Angelis e Casini – Per questo i sindaci chiedono al ministero di trovare il più rapidamente possibile una soluzione – Gli interventi di messa in sicurezza sono urgenti e non rinviabili – aggiungono – Non possiamo permettere che lungaggini e ottuse burocrazie mettano a rischio i collegamenti e la tranquillità degli abitanti e dei lavoratori. Alla società Strada dei parchi chiediamo uno sforzo e di calmierare le tariffe: in tal senso il blocco per almeno un paio d’anni dell’aumento dei pedaggi autostradali potrebbe rappresentare, secondo noi, un buon compromesso. Siamo pronti, poi a confrontarci per individuare strategie comuni che possano agevolare la fruizione delle autostrade per i nostri cittadini” concludono. In tal senso il sindaco del capoluogo abruzzese Biondi chiede di aprire il confronto per ipotizzare il ripristino della gratuità della tratta L’Aquila Est-L’Aquila Ovest per i residenti dell’Aquila ed i comuni circostanti che arrivano in città per motivi di lavoro, studio o cure mediche.

mariatrozzi77@gmail.com 

Controlli sull’Autostrada, il Telelaser becca un’Audi a 230 km/h

Controlli sulla A24 della Polizia stradale con i seguenti risultati:  14 servizi telelaser svolti nel mese di ottobre con 148 imnagini scattate tra auto, tir e motocicli che hanno superato il limite, con 9 patenti ritirate immediatamente sul posto e 493 punti decurtati dalle patenti. 

All’occhio elettronico non è sfuggita un’Audi A3 che sfrecciava a 230 chilometri orari (km/h). I controlli sono riferiti anche all’uso di alcool e droga, caschi omologati, cinture di sicurezza, seggiolini per bambini, uso di cellulari e smartphone alla guida.

mariatrozzi77@gmail.com