Tag: a24

Sulle Criticità strutturali dei Viadotti delle A 24 e A 25 consiglio comunale all’Aquila domani

All’Aquila, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi domani alle ore 9.30, nell’aula consiliare Tullio de Rubeis in seduta aperta e su iniziativa del consigliere Giorgio de Matteis (capogruppo Fratelli d’Italia), sottoscritta anche da altri consiglieri, per discutere su Criticità strutturali dei viadotti dell’autostrada A 24 e A 25. Continue reading “Sulle Criticità strutturali dei Viadotti delle A 24 e A 25 consiglio comunale all’Aquila domani”

Terminal bus ad Anagnina? Lolli: Abruzzo aiuta Roma per rifiuti, ci aspettiamo ascolto adeguato

“Sommessamente, faccio una considerazione: noi un anno fa siamo andati in soccorso del Comune di Roma e lo abbiamo fatto con piacere e perché riteniamo che ci debba essere una corretta solidarietà tra le istituzioni” potrebbe essersi ispirato al nostro articolo (qui) il vice d’Abruzzo Giovanni Lolli che non parla di ricompensa, piuttosto di un adeguato ascolto alla richiesta di non trasferire il capolinea delle corriere abruzzesi ad Anagnima. Anche se fosse temporaneo il passaggio sarebbe deleterio anche perché ne capitale ormai tutto diventa eterno. Continue reading “Terminal bus ad Anagnina? Lolli: Abruzzo aiuta Roma per rifiuti, ci aspettiamo ascolto adeguato”

Strada dei Parchi in Commissione: ‘Autostrada sicura eccetto per evento sismico rilevante’

Autostrada sicura e resistente in Abruzzo eccezion fatta nel caso di un terremoto di grande intensità, ma questo è un problema che riguarda tutte le infrastrutture costruite non meno di 10 anni fa quando la normativa era un’altra. Così oggi i vertici di Strada dei parchi, l’amministratore delegato Cesare Ramadori e il vice presidente Mauro Fabris, riferiscono, in audizione, alla  Commissione territorio e lavori pubblici regionale convocata, in seduta straordinaria, per fare il punto sul grado di sicurezza di A24 e A25, autostrade strategiche a valenza sociale per l’Abruzzo e il Centro Italia. Continue reading “Strada dei Parchi in Commissione: ‘Autostrada sicura eccetto per evento sismico rilevante’”

Il Governo rinnovi la concessione e siamo pronti a ridurre le tariffe, la condizione di Strada dei Parchi

“Siamo pronti a ridurre le tariffe, ma si proroghi la concessione” dichiara Mauro Fabris, vicepresidente della società Strada dei Parchi del gruppo Toto holding, concessionaria delle autostrade abruzzesi A24-A25.  Continue reading “Il Governo rinnovi la concessione e siamo pronti a ridurre le tariffe, la condizione di Strada dei Parchi”

Cervo sull’autostrada, incidenti a catena

L’Aquila. É stato soccorso il conducente di un Audi, ricoverato insieme alla moglie e al figlio nell’ospedale San Salvatore, l’uomo è in prognosi riservata ma mamma e figlio non risultano feriti, per gli incidenti di questa notte avvenuti sull’autostrada A/24 nei pressi dello svincolo di Torano causati probabilmente dalla presenza di un cervo sulla carreggiata. Continue reading “Cervo sull’autostrada, incidenti a catena”

Chiusi i cantieri sui viadotti autostradali

Per i lavori di adeguamento delle autostrade gestite da Strada dei patchi (A24 e A25), i sindaci chiedono al ministero di intervenire. I cantieri sono stati chiusi perché  l’anticipo recuperabile da Cassa depositi e prestiti sarà  disponibile solo a Primavera.

“Non lasciateci soli” è l’appello dei sindaci dell’Aquila, Pierluigi Biondi, di Avezzano, Gabriele de Angelis, e Sulmona, Anna Maria Casini, rivolto al ministero delle infrastrutture e dei trasporti dopo il blocco dei cantieri di messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, dovuto al fatto che i fondi promessi per la sicurezza non saranno disponibili prima della prossima Primavera. “Si prospetta un inverno particolarmente difficile per le nostre zone già messe a dura prova dal terremoto – affermano i primi cittadini –  Queste autostrade sono per noi l’unico collegamento con il Lazio e le altre zone del centro Italia, saperle insicure non rasserena noi né tantomeno in nostri cittadini”. La vicenda riguarda i cantieri per la messa in sicurezza di A24 e A25, per evitare il fenomeno dello  scalinamento che si è  prodotto già a causa del terremoto del 2009. La concessionaria del troncone viario, a pagamento per i viaggiatori, è   Strada dei parchi. I fondi per finanziare l’intervento sono europei, ma saranno disponibili solo dal 2021. Per questo il ministero delle infrastrutture e dei trasporti ne aveva garantito un anticipo tramite la Cassa depositi e prestiti. “L’anticipazione delle somme, a causa di un intoppo burocratico è stata però improvvisamente bloccata fino alla prossima Primavera e i cantieri – sono chiusi – con grave pregiudizio per i 900 lavoratori che vi erano impiegati fino a pochi giorni fa e che adesso sono a casa e per la sicurezza della viabilità:. Lungo queste autostrade, lo ricordiamo, transitano 40 mila auto al giorno – proseguono Biondi, De Angelis e Casini – Per questo i sindaci chiedono al ministero di trovare il più rapidamente possibile una soluzione – Gli interventi di messa in sicurezza sono urgenti e non rinviabili – aggiungono – Non possiamo permettere che lungaggini e ottuse burocrazie mettano a rischio i collegamenti e la tranquillità degli abitanti e dei lavoratori. Alla società Strada dei parchi chiediamo uno sforzo e di calmierare le tariffe: in tal senso il blocco per almeno un paio d’anni dell’aumento dei pedaggi autostradali potrebbe rappresentare, secondo noi, un buon compromesso. Siamo pronti, poi a confrontarci per individuare strategie comuni che possano agevolare la fruizione delle autostrade per i nostri cittadini” concludono. In tal senso il sindaco del capoluogo abruzzese Biondi chiede di aprire il confronto per ipotizzare il ripristino della gratuità della tratta L’Aquila Est-L’Aquila Ovest per i residenti dell’Aquila ed i comuni circostanti che arrivano in città per motivi di lavoro, studio o cure mediche.

mariatrozzi77@gmail.com 

Controlli sull’Autostrada, il Telelaser becca un’Audi a 230 km/h

Controlli sulla A24 della Polizia stradale con i seguenti risultati:  14 servizi telelaser svolti nel mese di ottobre con 148 imnagini scattate tra auto, tir e motocicli che hanno superato il limite, con 9 patenti ritirate immediatamente sul posto e 493 punti decurtati dalle patenti. 

All’occhio elettronico non è sfuggita un’Audi A3 che sfrecciava a 230 chilometri orari (km/h). I controlli sono riferiti anche all’uso di alcool e droga, caschi omologati, cinture di sicurezza, seggiolini per bambini, uso di cellulari e smartphone alla guida.

mariatrozzi77@gmail.com

Autostrada Parchi. Bocciati 2 ordini del giorno sulla manutenzione

Roma. Con un emendamento approvato nella cosiddetta manovrina è stata prevista la sospensione dell’obbligo del concessionario, Strada dei Parchi, di versare le rate del corrispettivo della concessione relative agli anni 2015 e 2016, circa 110 milioni, previa presentazione di un piano di convalida per interventi urgenti, di messa insicurezza antisismica delle autostrade A24 e A25, ai fini dell’immediato avvio dei lavori di messa in sicurezza antisismica delle due infrastrutture. 

Continue reading “Autostrada Parchi. Bocciati 2 ordini del giorno sulla manutenzione”

Verifiche ai primi viadotti del ’68, da maggio su A24 limitazioni al traffico pesante

Dovrebbero essere 142 i viadotti della A24, costruiti circa 48 anni fa, se ai 153 dell’intera infrastruttura (A24 e A25), gestita dalla società Strada dei parchi, sottraiamo gli 11 della A25 di collegamento Roma-Pescara. Le verifiche interesseranno però solo i primi viadotti costruiti nel 1968, per l’esattezza 8. Per il momento annunciano che sarà ispezionato circa il 5,6% dei ponti del troncone che dalla Tangenziale Est di Roma, all’altezza della stazione Tiburtina si estende per 281,5 km verso Teramo e Pescara (in corrispondenza dello svincolo di Toranola rete si biforca in 2 rami: uno prosegue verso L’Aquila-Teramo – A24 – e l’altro verso Chieti-Pescara – A25).

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Verifiche ai primi viadotti del ’68, da maggio su A24 limitazioni al traffico pesante”

L’Autostrada è da adeguare così com’è: esclusi nuovi viadotti e nuove gallerie per la messa in sicurezza

La  Toto holding chiede di mettere in sicurezza l’autostrada così com’è. La nuova proposta d’intervento è in corso d’istruttoria, da settembre, al ministero delle infrastrutture. Questo nuovo intervento di adeguamento e messa insicurezza delle autostrade (A24 e A25), gestite da Strada dei parchi spa, esclude nuovi viadotti e nuove gallerie.

Continue reading “L’Autostrada è da adeguare così com’è: esclusi nuovi viadotti e nuove gallerie per la messa in sicurezza”

Punto 5. Il progetto Toto striscia in Giunta, domani varianti autostradali in consiglio regionale

L’Aquila. Sarebbe un miracolo davvero se domani il consiglio regionale potesse mettere la parola fine alle varianti Toto, per le autostrade A24 e A25 che Strada dei Parchi ha il dovere di mettere in sicurezza senza più tergiversare. Diversi indizi inducono a pensare che il governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, non si sia affatto arreso. Possiamo solo sperare allora che la messa in sicurezza delle autostrade non sia più ispirata alla talpa Martina, la trivella di Toto, ma che sia raggiunto solo l’obiettivo che la legge (228/2012) comanda. Il progetto Toto, tanto contestato e presentato al ministero in diverse salse, porta alla dismissione/demolizione dei viadotti peligni (così nell’ultima versione del piano) e garantisce nuovi tunnel in aree protette e a massimo rischio sismico. 

Continue reading “Punto 5. Il progetto Toto striscia in Giunta, domani varianti autostradali in consiglio regionale”

Bretelle autostradali, M5S: ‘Bocciati dal ministero D’Alfonso e Toto’

Roma. Manca un presupposto normativo alla realizzazione delle varianti per accorciare il percorso Roma-Pescara-Teramo sulle autostrade gestite dall’imprenditore Carlo Toto perché, al momento, gli unici lavori che Strada dei parchi deve fare sono di adeguamento e messa in sicurezza (Legge 228/2012) e altro non viene contemplato dalle attuali disposizioni di legge. È una sonora bocciatura quella che questa mattina il ministero dei trasporti dà sul progetto di modifica del tracciato autostradale abruzzese rispondendo all’interpellanza urgente del deputato Gianluca Vacca (M5S).

Aggiornament0 1,  23 e 4

Continue reading “Bretelle autostradali, M5S: ‘Bocciati dal ministero D’Alfonso e Toto’”

Lievita il costo e raddoppiano i posti di lavoro per le bretelle Toto, parla l’ad Ramadori

Nel giro di un giorno i costi del progetto Toto lievitano di circa un miliardo e contestualmente raddoppiano i posti di lavoro che garantirebbe: 20 mila. Anche il Forum H20 segnala il fatto seguendo un’intervista di Danilo Fumiento, corrispondente Tg3 Abruzzo, all’amministratore delegato di Strada dei Parchi Cesare Ramadori.

Continue reading “Lievita il costo e raddoppiano i posti di lavoro per le bretelle Toto, parla l’ad Ramadori”

Progetto Toto, Pelino: inaccettabile mancato coinvolgimento comunità

Roma. “La scelta della  Regione Abruzzo di scavalcare i sindaci e i rappresentanti delle comunità interessate e d’inviare rapidamente la documentazione al governo su un progetto così rilevante come quello della variante autostradale A24-25, è un fatto grave che denota ancora una volta la protervia e l’insensibilità di Luciano D’Alfonso, presidente della Regione, verso questo territorio” dichiara la senatrice, Paola Pelino, sul progetto Toto che punta alla demolizione dei viadotti peligni e alla realizzazione di una bretella autostradale da Aielli a Vittorito, bucando con la trivellatrice Martina un po’di montagne.

Continue reading “Progetto Toto, Pelino: inaccettabile mancato coinvolgimento comunità”