Fuitina 2.0: tentativo fallito anche questa volta per il giovane Pakistano

É una sorta di fuitina 2.0 con lui che parte da Brescia e arriva di nuovo a Sulmona (Aq) per portar via la ragazza, ospite di una casa famiglia, minore. Stiamo imparando a conoscerlo questo giovane pakistano 19enne che, in media, una volta al mese prova a far scappare dalla struttura sulmonese la sua fidanzata.  Read more

Pini abbattuti Piano delle 5 Miglia. Esposto di ItaliaNostra: erano sani ed efficienti

I filari erano sani e perfettamente efficienti, è Italia Nostra a confermarlo grazie alla perizia dell’esperta forestale messa in campo dall’Associazione ambientalista che ha presentato esposto/denuncia alla procura della Repubblica di Sulmona (Aq) per l’intervento d’urgenza di abbattimento di 120 alberi (Pini neri di Villetta Barrea) disposto dall’Anas che ha così fatto tabula rasa, i primi giorni di novembre, dei fusti sul Piano delle 5 Miglia, nel Grande Quarto, là dove corre la statale 17. Taglio dovuto, dicono, per estrema e imminente pericolosità.

Read more

Notte di Controlli dei Carabinieri in Marsica: 3 denunce e 2 segnalazioni

Tagliacozzo (Aq). Tre denunce, 2 per evasione e l’altra per guida in stato di ebrezza, e 2 segnalazioni per detenzione, ad uso personale, di sostanze stupefacenti in Marsica è questo il bilancio dell’attività di controllo svolta dai Carabinieri tra il 7 e 8 dicembre. Read more

Cometa di Natale, Cielo di Dicembre e Missioni Spaziali con Wwf e Museo universitario

Questa volta lo sguardo è rivolto al cielo con Wwf Chieti-Pescara e Museo universitario che si affidano a Giancarlo Carchesio, appassionato astrofilo e valente fotografo per proporre, giovedì prossimo alle ore 17.30 nell’auditorium del Museo universitario a Chieti, un approfondimento sulla cometa 46/P Wirtanen, la cometa di Natale dopo una breve introduzione sull’Astronomia amatoriale e sul sistema solare. Read more

Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale

Pescara. A quasi 2 mesi dalle elezioni regionali si produrrà un documento di contrarietà alla centrale e al metanodotto Snam indirizzato al governo giallo verde che però autorizzerà il progetto Snam per non pagare penali.

Read more

Dai domiciliari in carcere per un giovane pregiudicato 23enne

Montesilvano (Pe). Nell’ aprile scorso il 23enne Maicol Di Rocco si è stabilito in un appartamento in pieno centro a Scafa per scontare la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, ma si era reso protagonista di numerose intemperanze che hanno scosso la comunità scafese.

Sprezzante dei vincoli restrittivi Di Rocco non si è affato calmato ed é stato più volte tratto in arresto. A settembre, pur non dovendo allontanarsi da Scafa, era stato colto dai carabinieri presso un centro commerciale di Chieti e in seguito sottoposto agli arresti domiciliari. Tuttavia anche tale misura restrittiva non ha frenato la spregiudicatezza del giovane che ha continuato a violare le prescrizioni imposte. É stato infatti visto affacciarsi dal balcone di casa e parlare tranquillamente con altri pregiudicati dell’area. I militari della Compagnia di Popoli, a seguito di numerose segnalazioni, hanno documentato tutte le violazioni, appurando che il 23enne é uscito di casa per fruire di un permesso, senza fare rientro. Colto dal personale del Nucleo operativo e radiomobile per le vie di Scafa a bordo di un veicolo già posto sotto sequestro. Le refertazioni inviate dai carabinieri all’autorità giudiziaria hanno fatto scattare immediatamente l’aggravamento del regime detentivo. Di Rocco dalla sua abitazione questa mattina é stato condotto presso il carcere di Pescara.

Ermes uccisa da un boccone avvelenato: Petizione Lipu contro la Caccia

Uccisa da un boccone avvelenato, questa è la fine riservata alla giovane aquila reale salvata e liberata, sull’appennino parmense qualche mese fa, dai volontari della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) Read more

Interrogazione alla Camera per Emergenza Acqua Gran Sasso

Teramo. Interrogazione sull’Acqua del gran Sasso e sulla situazione esistente in 3 province abruzzesi con la risorsa idrica a rischio per la permeabilità delle gallerie autostradali e dei laboratori di Fisica nucleare del Gran Sasso con la falda acquifera, a presentarla, il 5 dicembre alla Commissione ambiente della camera dei Deputati, è Rossella Muroni, deputata di Liberi e uguali .  Read more

Il No al Trattamento rifiuti ospedalieri non è definitivo

Occorre lavorare ancora per scongiurare l’impianto ad Atessa

Atessa (Ch). Vinta una battaglia, ma non la guerra e ci sarà ancora da lavorare per scongiurare definitivamente l’insediamento dell’impianto Di Nizio per il trattamento di rifiuti ospedalieri, con stoccaggio per rifiuti  pericolosi e non, previsto nell’area industriale. A confermarlo è Fabrizia Arduini, presidente del Wwf  zona Frentana e costa Teatina, a 2 giorni dal preavviso di rigetto del Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale, chiarisce quanto sia tortuosa la strada per chiudere una volta per tutte con il progetto dell’impianto vicino alle abitazioni (Piano Regionale dei Rifiuti – legge regionale 5 /2018) .

Read more

Css nel Cementificio inquina 10 volte un Inceneritore. Lettera a Mattarella dal Comitato Aterno Aria

Scrive al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oggi in visita all’Aquila, per chiedere attenzione sul caso del cementificio di Cagnano Amiterno (Aq) che dovrebbe  bruciare Combustibile solido secondario (Css) inquinando molto più di un normale inceneritore. La presidente del Comitato Aterno Aria, Maria Fioravanti, medico del lavoro, ha già pronta la lettera quando il presidente lascia il capoluogo di regione. Read more

Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup

Qualcosa manca nel primo ospedale antisismico d’Abruzzo, il nuovo ospedale di Sulmona, anche per Alberto Di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica. “Di per sé questo immobile non garantisce il diritto alla salute, ne è solo una premessa e l’insoddisfazione nasce proprio dal fatto che è solo un nuovo edificio, antisismico è vero, ma su carta nulla ci garantisce. Di fatto l’ospedale di Sulmona resta con la sua cronica carenza di personale e quotidianamente perde pezzi, come il Punto nascita”.  Read more