Categoria: inchiesta

Lavori in corso sulle vertiginose altezze dei Trampoli Peligni

Sui trampoli peligni si lavora. Delle piattaforme mobili fasciano i fianchi dei piloni e, da enormi ascensori, consentono agli operai di affrontare certe altezze ed eseguire i necessari lavori di manutenzione e messa in sicurezza dei viadotti. Continue reading “Lavori in corso sulle vertiginose altezze dei Trampoli Peligni”

Non si muove foglia sulle case Ater occupate, Pettinari sollecita la Regione

Pescara. L’emergenza sicurezza nei quartieri sensibili è tra i primi problemi prospettati al presidente d’Abruzzo Marco Marisilio e il Movimento 5 stelle ha messo a disposizione del governatore tutti gli elementi conosciuti e utili per curare la piaga pescarese, però nulla cambia. “Sono passati mesi e dalla Regione silenzio totale” spiega il vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari, impegnato quotidianamente sul fronte sicurezza a difesa dei cittadini onesti residenti nei quartieri a rischio del capoluogo adriatico . Continue reading “Non si muove foglia sulle case Ater occupate, Pettinari sollecita la Regione”

Tecnologia di quinta generazione, 5G: non è solo un problema di Privacy

Chieti. L’Intelligence come arma di prevenzione e difesa nel cyber space che dopo la terra, il mare, il cielo, l’aria e lo spazio viene eletto, dalla Nato, dominio di possibile conflitto maggiormente fruibile con la tecnologia di quinta generazione (5G) anche se già si pensa alla sesta. Un’arma a doppio taglio la tecnologia se per tutelare la privacy o quel che rimane, crepiamo di antenne, di emissioni e frequenze per assicurare i nostri dati personali, magari, sacrificando però ciò che di più caro abbiamo al mondo e che, se sottratto, ci ridurrebbe ad un Paese sconfitto, in questa assurda corsa alla cyber security, pieno di debiti e di malati.

Aggiornamento Continue reading “Tecnologia di quinta generazione, 5G: non è solo un problema di Privacy”

Caro Lettore. Un caso di buona sanità segnalato alla Rubrica

Nunzio Fontecchio ha 78 anni è di Sulmona (Aq) scrive per segnalare un caso di buona sanità nello splendido Molise. L’uomo descrive un luogo straordinario dove dicono ancora: alzati e cammina. Ovvero il centro di Riabilitazione Paola Pavone di Salcito (Cb). Continue reading “Caro Lettore. Un caso di buona sanità segnalato alla Rubrica”

Bando mensa, Meet Up Sulmona: ‘Non premia il prodotto locale, Capitolato da rivedere’

Capitolato per il bando della refezione scolastica? É da riveder perché assegnerebbe alle aziende che offrono un prodotto locale solo 8 punti. Un punteggio pari alla metà di quello riferito al prodotto biologico (16). A chiederlo è il Meet Up Sulmona: Continue reading “Bando mensa, Meet Up Sulmona: ‘Non premia il prodotto locale, Capitolato da rivedere’”

Truffa delle ambulanze, ancora in attesa di verifiche per le associazioni di volontariato

Nonostante tutto, le associazioni di volontariato che operano per conto della Asl non saranno controllate se non fra qualche annetto, a quanto apre. Sulla truffa delle ambulanze il rischio è anche questo eppure la denuncia della Guardia di finanza di Pescara nei confronti di un’associazione accusata di aver truffato la Asl avrebbe dovuto fungere da campanello d’allarme. In breve l’azienda sanitaria avrebbe pagato i servizi di trasporto che un’associazione  ha eseguito a favore di pazienti deceduti da tempo che risultano comunque richiedenti il servizio o i trasporti. Il caso è approdato ieri in consiglio regionale attraverso l’Interpellanza di Domenico Pettinari, consigliere regionale del M5s. Continue reading “Truffa delle ambulanze, ancora in attesa di verifiche per le associazioni di volontariato”

Castel di Sangro, rubata la Fototrappola antinquinatori

Castel di Sangro (Aq). Non è durata nemmeno un mese la fototrappola, installata dai carabinieri forestali, su un’area di sosta della statale 17 in un’area dove troppo spesso vengono abbandonati rifiuti di ogni genere. Continue reading “Castel di Sangro, rubata la Fototrappola antinquinatori”

Fantasmi in Biblioteca. Spettri di cultura a Palazzo Portoghesi

Abbandonata dal 17 maggio 2017 la biblioteca, di palazzo Portoghesi chiuso da 2 anni, resta accesa di notte. Lo documentiamo in alcune immagini realizzate la scorsa settimana (da Maria Trozzi), attorno alle ore 22.30 da piazza Venezuela. 
Continue reading “Fantasmi in Biblioteca. Spettri di cultura a Palazzo Portoghesi”

Battisti chiede riduzione di pena. Vittime del Dovere: “Nessuno sconto per chi si macchia di simili crimini”

Il terrorista Cesare Battisti avrebbe fatto richiesta tramite i suoi legali di uno sconto di pena nel rispetto del patto stretto tra Italia e Brasile per la sua estradizione, che prevedeva una detenzione non superiore ai 30 anni. A questi andrebbero poi sottratti i periodi di reclusione che Battisti avrebbe già trascorso in galera. Al terrorista resterebbero quindi da scontare ancora 20 anni, 7 mesi e 24 giorni.

“Discutibili le questioni poste dagli avvocati di Cesare Battisti – così risponde l’associazione Vittime del dovere a Battisti che chiede una riduzione di pena. Vittime del dovere da anni si batte per onorare la memoria di chi ha perso la vita indossando una divisa in nome dello Stato: “Abbiamo sempre dichiarato di non ritenere possibili sconti di pena nei confronti di un soggetto che, con la sua latitanza, si è garantito l’impunità per molti anni”.

“Le vittime richiedono che venga garantita l’effettività della pena che non va confusa con la vendetta, ma con la legittima aspettativa di giustizia- ha dichiarato il presidente, Emanuela Piantadosi – Ci preme ricordare che da molto tempo l’Associazione Vittime del Dovere si impegna affichè venga negata la possibilità a chi si è macchiato di tali crimini di avere spazio in manifestazioni pubbliche. Troppi i casi di terroristi che trovano un palcoscenico dal quale far sentire le loro scellerate ragioni o, peggio ancora, traggono profitti dalla vendita di libri che speculano sul dolore dei familiari di vittime innocenti. Ancora una volta volgiamo il nostro appello alle Istituzioni e al governo affichè mettano la parola fine a queste incresciose mancanze di rispetto”.

Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori”

Toma. L’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso nella sala Caduti di Nassirya a palazzo Madama ha illustrato la situazione dell’acquifero del Gran Sasso che in Abruzzo interessa decine di comunità.

Continue reading “Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori””

Animali vaganti a Campo Felice: partita l’operazione di cattura dei cavalli

Non è la prima volta per Capo Felice. La località è molto conosciuta per l’Arcobaleno bianco, ma anche per la presenza di animali vaganti che in alcune circostanze hanno persino compromesso la ricostruzione della dinamica di un grave incidente accorso ad un mezzo di soccorso Continue reading “Animali vaganti a Campo Felice: partita l’operazione di cattura dei cavalli”

Biondi ingaggia battaglia: “Diffiderò Strada dei Parchi”

L’Aquila. Il sindaco Pierluigi Biondi ha annunciato che domattina notificherà una diffida formale a Strada dei Parchi per non interrompere un pubblico servizio indispensabile per i collegamenti sulla direttrice Tirreno-Adriatica. La decisione di chiudere il traforo del Gran Sasso, dalla Mezzanotte del 19 maggio è stata giustificata dalla società Strada dei Parchi con il fatto di “Evitare d’incorrere in ulteriori contestazioni correlate a presunti pericoli d’inquinamento delle acque di superficie”. Continue reading “Biondi ingaggia battaglia: “Diffiderò Strada dei Parchi””

Nessun nuovo agente per le carceri aquilane. A Sulmona meno 9 per vigilare i detenuti

Non sono rinforzi per l’attività di vigilanza nella sezione detentiva del supercarcere di Sulmona i 9 ispettori riassegnati nella stessa sede in cui operavano prima del corso di formazione. Più che fondati i timori espressi da quanti non vedevano di buon occhio il passaggio dei 9 baschi blu dal ruolo esecutivo, ossia di diretta vigilanza dei detenuti, al ruolo di concetto, non più impiegabili dunque in questa mansione, lavoro che più di altri soffre di carenze di organico.

Continue reading “Nessun nuovo agente per le carceri aquilane. A Sulmona meno 9 per vigilare i detenuti”