Categoria: inchiesta

Trabocco Turchino passerella ostruita dalla frana per il maltempo

San Vito Chietino (Ch). L’allagamento di mercoledì a contrada Portelle, a margine del tornante della statale 16 che s’affaccia sul trabocco, ha generato il cedimento all’altezza della spiaggia di Calata Turchino che ha ostruito il corridoio del trabocco. Continua a leggere “Trabocco Turchino passerella ostruita dalla frana per il maltempo”

Parchi abruzzesi, prime indiscrezioni sulle nomine ai vertici

Qualcosa si muove per i parchi nazionali italiani senza presidente e direttore. Il nome che sarebbe stato proposto per il parco della Majella sarebbe quello di Patrizio Schiazza, già nella segreteria del sindaco di Sulmona (mandato dal 2009 al 2013) Fabio Federico, ex An- Polo delle libertà oggi in quota Lega e per il  parco nazionale d’Abruzzo l’indirizzo è per Fratelli d’Italia, questo da indiscrezioni romane pentastellate.

Ingresso Pnalm foto Maria Trozzi

Continua a leggere “Parchi abruzzesi, prime indiscrezioni sulle nomine ai vertici”

Sbic: Velocizzare l’asse ferroviario Roma-Pescara e non solo sulla costa

Non è piaciuto nemmeno a Sbic (Sulmona bene in comune), gruppo rappresentato da un consigliere comunale a Sulmona (Aq), l’intervento di 4 giorni fa del presidente Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, patron di Baltour azienda di trasporto su gomma: “É di dubbia utilità spendere miliardi per velocizzare la ferrovia Pescara-Roma, la priorità è far arrivare l’alta velocità in Abruzzo, lungo l’asse ferroviario della costa, per connettersi a Bologna. Per il collegamento con il Lazio basta l’autostrada, e gli autobus”.

Continua a leggere “Sbic: Velocizzare l’asse ferroviario Roma-Pescara e non solo sulla costa”

Introdacqua Stop5G. In 280 chiedono la Moratoria alla sperimentazione prevista in paese

Introdacqua (Aq). Hanno quasi raggiunto la soglia delle 300 sottoscrizioni, in pochi giorni, per dire no alla sperimentazione della 5G e stamane un gruppo di attiviste Stop5G ha presentato al protocollo comunale la petizione popolare Opposizione alla sperimentazione 5G sottoscritta da centinaia di introdacquesi.  Continua a leggere “Introdacqua Stop5G. In 280 chiedono la Moratoria alla sperimentazione prevista in paese”

Pescara. Controlli e multe per 2 esercizi commerciali in centro e anche a Rancitelli

Pescara. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Pescara Scalo, in collaborazione con personale del Nucleo antisofisticazione, hanno sottoposto ad accertamenti dei negozi di generi alimentari etnici, uno in centro e uno a   di Rancitelli, ritenuto ritrovo abituale di soggetti loschi.  Continua a leggere “Pescara. Controlli e multe per 2 esercizi commerciali in centro e anche a Rancitelli”

Discarica Cupello, per il Quarto Invaso Preavviso di rigetto della Commissione Via

Non nascondono l’ottimismo per il Preavviso di rigetto del quarto invaso che la società Cupello ambiente progetta nel polo tecnologico i Cupello (Ch) del consorzio intercomunale Civeta, commissariato. Festeggeranno a conclusione del procedimento, scrivono gli ambientalisti, soddisfatti del parere espresso ieri dal Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale e per niente preoccupati del fatto che le immondizie vastesi continuano ad essere trasportate altrove perché gli impianti locali non sono più operativi. Continua a leggere “Discarica Cupello, per il Quarto Invaso Preavviso di rigetto della Commissione Via”

Rifiuti vastesi: 2600 no al IV invaso, ma nemmeno una soluzione alternativa. E così tutti a scaricare a Sulmona

Per il comitato Difesa del comprensorio vastese è questione regionale per la proposta di una IV vasca dopo il sequestro della terza nell’impianto di Cupello (Ch) la cui gestione interessa gli stessi enti che oggi progettano il quarto invaso per il pattume. Se la questione è regionale allora una soluzione va trovata che non sovraccarichi gli altri impianti abruzzesi che si sobbarcano, da marzo, i rifiuti del vastese in emergenza.

Continua a leggere “Rifiuti vastesi: 2600 no al IV invaso, ma nemmeno una soluzione alternativa. E così tutti a scaricare a Sulmona”

Maltempo. Gravi danni, Stella e Smargiassi (M5S) la Regione proceda per lo stato di calamità

“La Regione Abruzzo deve effettuare subito la conta dei danni alle abitazioni, alle proprietà dei privati, all’agricoltura, agli stabilimenti balneari e alle infrastrutture, individuando i comuni colpiti al fine di presentare al governo nazionale una richiesta accettabile per lo stato di calamità naturale, con il fine di ottenere aiuti e risorse per le aree colpite nel nostro territorio” così il consigliere regionale Barbara Stella sull’emergenza maltempo che ha investito l’Abruzzo. Continua a leggere “Maltempo. Gravi danni, Stella e Smargiassi (M5S) la Regione proceda per lo stato di calamità”

Sciopero della fame per mancati contributi. Il Pd punzecchia la Lega sui Pascoli

Oggi a tenere banco è lo sciopero della fame e della sete del vice sindaco di Pescina (Aq), Tiziano Iulianella, allevatore da 30 anni. L’amministratore chiede di sbloccare i fondi destinati ai pascoli, deve ricevere dalla Regione e da circa 15 mesi (Misura 10 del Programma di sviluppo rurale regionale destinata ai pascoli) circa 20 mila euro di fondi europei, ma tutto tace, anche all’Agea, Agenzia erogazioni agricoltura, che dal ministero si rimpalla la responsabilità con la Regione e dovrebbe sostenere gli agricoltori.

Continua a leggere “Sciopero della fame per mancati contributi. Il Pd punzecchia la Lega sui Pascoli”

Giovedì incontro per decidere le azioni a difesa degli istituti De Nino-Morandi

Il portavoce del Comitato De Nino-Morandi, Franco D’Amico, annuncia un’assemblea pubblica programmata giovedì alle ore 18 presso il centro pastorale diocesano viale Roosevelt 10 a Sulmona (Aq) Per discutere le iniziative da intraprendere al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità sul problema degli immobili, ad uso scolastico, in cui venivano preparati i futuri ragionieri e geometra. Gli istituti De Nino-Morandi sono chiusi da anni, in parte inagibili a seguito del terremoto del 2009 e sequestrati nel  corso di una inchiesta sulla ricostruzione. Il numero di iscrizioni ai 2 istituti è andato riducendosi, di anno in anno, e non solo per questioni di crescita zero ma anche perché i ragazzi sono ancora ospitati nell’istituto professionale di Pratola Peligna (Aq).

Sequestrata parte dell’impianto di trattamento rifiuti incendiato a San Vincenzo Valle Roveto

San Vincenzo valle Roveto (Aq). Aperto un fascicolo di inchiesta per l’incendio dell’impianto di trattamento rifiuti Gea a piana della Mola, in area industriale, divampato il pomeriggio del 2 luglio, gran parte dell’area è stata posta sotto sequestro.. Continua a leggere “Sequestrata parte dell’impianto di trattamento rifiuti incendiato a San Vincenzo Valle Roveto”