Scoccia (Udc): Occorrono più tamponi, avanti con il ‘Rapid test’

Occorre eseguire più tamponi per scovare gli asintomatici ed impedire che il corona virus continui a camminare,  per la consigliera regionale Marianna Scoccia è indispensabile percorrere questa strada per contenere il contagio anche avvalendosi di dispositivi di verifica e apparecchiature per test con esiti immediati.

 “Ho lavorato incessantemente per individuare rapidi e possibili soluzioni e grazie all’aiuto di alcuni medici e di una importante casa farmaceutica abbiamo individuato sul mercato italiano un rapid test ossia un testo ad esito immediato per la popolazione, precisa Scoccia: “Il test ha un’affidabilità tra il 97,5% ed il 99,7%. Éun test diagnostico che consente di effettuare uno screening preliminare per poter avviare una fase successiva di monitoraggio e quindi, nell’eventualità, sottoporsi a tampone. É un test dall’utilizzo facile ed immediato, bastano quindici minuti, e di grande accuratezza scientifica. Arriveranno questo fine settimana e dalla prossima, presso i nostri ambulatori medici, grazie alla disponibilità del dott. Ludovico Iannozzi, effettueremo il test alla parte di popolazione che lo richiederà. Non è certamente la soluzione del problema ma costituisce indubbiamente un importante passo avanti. Ho prontamente informato tutti i colleghi sindaci di questa eventuale opportunità manifestando, qualora lo ritengano opportuno, la mia totale disponibilità”.