Multati 10 Maestri di sci sulle piste abruzzesi

 

Sono stati sanzionati, in tutto 3 mila euro di multe, 10 maestri di sci di altre regioni impegnati sulle piste deille montagne aquilane.

Se ne lamentano spesso gli insegnanti locali dell’esercizio della professione sul comprensorio sciistico sangrino da parte di maestri non abruzzesi che omettono di comunicare, l’esercizio di attività in regione, al collegio dei maestri di sci d’Abruzzo (violazione all’art.15 comma 4 della Legge regionale 30/2012).

I controlli su pista sono stati svolti dai carabinieri con con personale di sorveglianza nominato dal collegio regionale dei maestri di sci.

A Roccaraso, Pescocostanzo, Ovindoli, Rocca di Mezzo e Campo Imperatore, nell’aquilano, i Carabinieri sciatori del Comando provinciale dell’Aquila hanno ripreso l’attività di vigilanza e soccorso sulle piste presidiando i punti di partenza e di arrivo degli impianti di risalita. Ad oggi sono stati svolti oltre 200 servizi di perlustrazione sulle piste che hanno portato ad eseguire 132 interventi di soccorso.