Quarto arresto per il ladro 19enne noto per i furti con spaccata

Ieri, i Carabinieri di Pescara hanno arrestato, per l’ennesima volta, T. F. T. 19enne proveniente da Montesilvano (Pe), in esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere.

Quello di stamattina segue gli altri 3 arresti del 19enne, conosciuto per una serie di furti con spaccata ai danni di esercizi commerciali per i quali è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari. Usando i ciclomotori come arieti il ragazzo è accusato di aver sfondato diverse le vetrine dei negozi per rubare. Poche notti dopo l’arresto, il giovane è stato intercettato dalle gazzelle dell’Arma in via Tavo, all’altezza del complesso residenziale Ferro di cavallo, a bordo di una Fiat Panda rubata. Così è stato così di nuovo arrestato in flagranza dei reati di evasione e ricettazione. Proprio dal furto dell’ autovettura è partito l’arresto di oggi. Di fatto, i Carabinieri hanno accertato che il giovane avrebbe usato la panda come ariete per infrangere altre 2 vetrine di esercizi commerciali di Montesilvano e Francavilla al Mare per rubare il denaro nei registratori di cassa. L’ordinanza restrittiva è stata notificata al ragazzo in carcere .