Creatività e arte tra sonno e veglia a Chieti

Giovedì appuntamento all’auditorium del Museo universitario di Chieti alle ore 9:30,  Biancamaria Guarnieri, specialista in neurologia e responsabile del centro di medicina del Sonno di villa Serena parlerà di Creatività e arte tra sonno e veglia.

L’incontro sarà introdotto dallo psichiatra Gianfranco Contini ed è a cura  della fondazione Immagine, in collaborazione con il Wwf Chieti-Pescara e il museo universitario teatino.

Comprendere i sottili meccanismi che regolano l’attività cerebrale impegnata nell’arte  può aiutare a conoscere la natura del nostro cervello.

Il seminario si propone anche di evidenziare il ruolo che l’arte ha nel migliorare noi tutti.

Il cervello umano è ancora quasi del tutto sconosciuto. Per quel poco che si sa di questo indispensabile organo, per preservare la sua interezza funzionale gli esperti consigliano di curarlo, coltiverlo, allenarlo. Soprattutto deve crescere e svilupparsi in un ambiente sano anche dal punto di vista  naturale oltreché culturale.