Premio Aquila d’oro, Ambiente e Salute Pubblica, premiati: Casellati, Sciacca, Vigliotti e Di Giulio

Appuntamento ad Isernia il 22 novembre per la XIV edizione del Premio Aquila d’oro international dedicato quest’anno ad Ambiente e Salute Pubblica. Il  riconoscimento sarà conferito al presidente del senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, a Giuseppe Sciacca segretario del supremo tribunale della segnatura apostolica, a Duilio Vigliotti commissario per la gestione del museo civico della Memoria di Isernia, al  Luigi Di Giulio medico chiropraticoa Los Angeles.

Maria Elisabetta Alberti Casellati

“La salvaguardia dell’Ambiente, la tutela della salute umana sono diritti del cittadino, della famiglia e della Comunità. È dovere delle Istituzioni, sia esse in ambito locale, regionale, nazionale ed internazionale attuare le migliori politiche per creare un adeguato sistema di tutela. Grazie ai giovani è aumentata la presa di coscienza del rischio che incombe in ambito planetario, ora è auspicabile che anche gli adulti vigilino responsabilmente per la tutela ambientale”; questo è il messaggio che partirà il 22 novembre da Isernia in occasione della XIV edizione del Premio, patrocinata dal Comune di Isernia, dalla Regione Molise e dal “Parco Nazionale dell’Abruzzo, del Lazio e del Molise”. L’evento è promosso dall’Associazione Corfinium Onlus con la partnership del Comune di Isernia, dell’Associazione italiana dottori in scienze politiche, della comunità montana Sirentina e di Nobili terre italiane. La manifestazione si svolgerà nel’auditorium Unità d’Italia, ad Isernia,  venerdì alle ore 9.