Traffico di stupefacenti, in Valle Roveto arrestati 4 giovani

I Carabinieri di Tagliacozzo (Aq) hanno arrestato 4 persone (R. G. 34 anni, S. F.  31 anni,  V. I. L. 40enne romeno e D. L. D. 43 anni di Avezzano) accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una è finita in carcere, un’altra ai domiciliari e sono stati sottoposti ad obbligo di dimora gli altri.

Le indagini sono state avviate nella Primavera 2018 dopo diverse segnalazioni su un presunto traffico di sostanze stupefacenti nella valle Roveto. Ristretto il campo ad un esercizio commerciale gestito da uno degli indagati, i militari hanno concentrato così i loro sforzi in quel punto di riferimento dei giovani tossicodipendenti. Le investigazioni hanno quindi permesso di accertare come il gestore del locale, senza precedenti penali, ha mostrato di sapersi muovere nonostante la poca esperienza. Il trentenne, favorito dal contesto della piccola comunità dove la presenza di sconosciuti si nota, è stato aiutato dai familiari che lo informavano su tutti i movimenti sospetti. Dalle intercettazioni risultano utenze telefoniche dedicate per lo spaccio, recapiti cambiati ogni mese, un linguaggio sintetico e criptato, l’uso di messaggeria istantanea (whatsapp) il cui contenuto è di difficile intercettazione. Il principale indagato per soddisfare le richieste dei propri clienti ha fatto ricorso a diversi canali di approvvigionamento da Roma e da Avezzano, i fornitori responsabili sono stati colpiti dalle misure cautelari eseguite oggi. Il coetaneo romano, rifornitore di cocaina, risulta già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati analoghi ciò dimostra una organizzazione collaudata del traffico di sostanze. Lo spaccio ha fruttato al principale indagato circa 10mila euro mensili garantendosi così un tenore di vita superiore rispetto alle possibilità date dal lavoro del bar e dall’acquisto e ristrutturazione di immobili. Nel corso dell’indagine è stato eseguito un arresto in flagranza di reato e sono stati sottoposti a sequestro 20 grammi di cocaina e marjuana.

mariatrozzi77@gmail.com