Scomparso Anselmo Paolini: l’ultimo dei pastori solitari

In valle Subequana è scomparso l’ultimo dei pastori solitari, Anselmo Paolini 74 anni, passato a miglior vita il 29 ottobre.

All’anagrafe di Castelvecchio (Aq) risulta residente in contrada Colananni dove fino agli anni ’40 viveva una piccola comunità di castelvecchiesi. In paese gli amici della Corale padre Mario lo hanno salutato, animando il rito funebre. E per chi crede che non ci sia morte, per i tanti che lo hanno incontrato sulle alture subequane, è solo un altro viaggi oltre la vita terrena, un dopo a noi ancora sconosciuto che Paolini invece sa. Per molti resterà a vigilare, in altura, su Forca Caruso, il valico delle grandi tormente di neve che fa da spartiacque fra la valle Subequana e la Marsica, a 2 passi dal parco regionale Sirente e da monte Ventrino.

Contributo gentilmente offerto da Giovanni Pizzocchia