Vittorito. Finto carabiniere a spasso in divisa

A spasso in divisa da carabiniere R. D. S. 34 anni idraulico single è stato denunciato per usurpazione di titolo e detenzione di uniformi senza licenza.

É accaduto ieri mattina in centro storico a Vittorito (Aq). Il giovane del posto con indosso l’uniforme dell’Arma è uscito di casa per fare un giretto in centro. Sorpresi e perplessi i paesani che lo hanno incontrato, a dir poco preoccupati, hanno telefonato al 112, non fosse altro per la stravaganza.

Giunti in paese, i carabinieri veri hanno fermato il finto collega chiedendogli documenti e spiegazioni per l’abbigliamento. Si sa tutto in paese, il ragazzo  ha una fissa per le divise, quasi un’ossessione, così oltre a perquisire il 34enne i mililitari della stazione carabinieri di Raiano hanno ritenuto opportuno approfondire il controllo e visitare l’abitazione del ragazzo.

A casa i militari della stazione dei carabinieri di Raiano hanno esaminato un intero guardaroba, degno di un veterano dell’Esercito, riempito dal giovane di tubolari, labari e alamari, cappelli con fiamma, camicie con tanto di bottoni, marchi ufficiali e i tradizionali pantaloni con riga rossa, cinte e cinghie originali. Nel kit del finto militare ci sarebbero anche manette e pistola sportiva e, dulcis in fundo, anche dei distintivi da militare. Una passione estrema che è costata al giovane una denuncia a piede libero.