Calendario venatorio 2019-2020 conformato all’ordinanza del Tar

Nella riunione di giunta  ieri, su proposta dell’assessore Imprudente, l’esecutivo regionale ha approvato il Calendario venatorio 2019-2020.

Calendario che si è conformato all’ordinanza del Tribunale amministrativo regionale (Tar) e al parere Vinca (Incidenza ambientale)che sarebbe “suscettibile di ulteriori aggiornamenti anche in esito alla decisione di merito del Tar che si avrà il prossimo 4 dicembre” è annunciato in una comunicazione ufficiale nel sito della Regione Abruzzo .

Archivio

Doppiette in attesa in Abruzzo, Pd: pregiudicato addestramento cani e annullata preapertura caccia alle prime specie

Caccia: salvati migliaia di animali in Abruzzo grazie al ricorso di Wwf e Lega del cane