Ricercato in #Romania, arrestato a #Carsoli

Su Andrei Bogdan Atudorei, romeno 29 anni, pende un mandato di arresto europeo e come accade in questi casi, chi ha disponibilità, astuzia e un pizzico di fortuna si tiene lontano dal proprio Paese di origine per vivere tranquillamente in Italia, in questo caso stabilmente a Carsoli (Aq).
Nell’accogliente località marsicana però a notarlo in questi mesi sarebbero stati, vicini a parte, anche i Carabinieri del posto che questa mattina finalmento lo hanno rintracciato e arrestato.to, da alcuni mesi, dai carabinieri del posto che questa mattina finalmento lo hanno rintracciato e arrestato. Il cittadino di nazionalità rumena ha precedenti ed è accusato, nel suo Paese, di truffa ed estorsione. La vicenda per cui è stato spiccato il mandato di arresto, il romeno è ricercato da tempo, risale a più di 5 anni fa. Ad informare i militari della stazione dei carabinieri di Carsoli (Aq), sulle generalità e i trascorsi del nuovo residente romeno, sono stati i vertici della direzione centrale di Polizia criminale, de Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia (divisione Sirene di Roma). I Carabinieri hanno così procedendo all’arresto del 29enne, tradotto nel carcere San Nicola di Avezzano (Aq) a disposizione dell’autorità giudiziaria, in questo caso il presidente della Corte d’Appello dell’Aquila .