Arrestata giovane del Ferro di cavallo, spacciava da 2 anni

Un’intensa attività di spaccio che per 2 anni ha tenuto banco nel quartiere ferro di cavallo a Pescara, a mettere la palorla fine, alle prime luci dell’alba di oggi, i Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Pescara che hanno arresto una 31enne nota alle forze dell’ordine, G. S. residente a Rancitelli.

Dalle indagini risuta che l’arrestata ha  ceduto per lungo tempo sostanze stupefacente, soprattutto cocaina, a giovani del pescarese. Così oggi i militai dell’Arma hanno dato esecuzione ad una misura di custodia cautelare in carcere, applicandole gli arresti domiciliari.

Sempre a Rancitelli i Carabinieri hanno arrestato, in flagranza del reato di evasione, G. B. 27enne con precedenti di polizia che nel Comune di Penne (Pe) è sottoposto alla sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno. Il giovane era a Pescara senza alcuna autorizzazione. Sorpreso dai Carabinieri é stato arrestato ed tornato in libertà per il rientro a Penne.