Nuovo personale addetto alla tutela del patrimonio culturale

Il ministro dei beni e delle attività culturali, Alberto Bonisoli ha dato inizio al suo programma di implementazione di nuovo personale addetto alla tutela del patrimonio culturale italiano con 1052 nuove assunzioni per vigilanti dei beni dello stato.

Alberto Bonisoli

“Una spallata all’immobilismo che da un quarantennio caratterizzava il ministero” commentano in una nota dal Movimento 5 stelle. Il concorso pubblico, per esami, è bandito per il reclutamento di personale non dirigenziale a tempo indeterminato.

Nel campo dell’impiego del personale, i vertici del Movimento 5 stelle al governo assicurano che sono previste altre figure professionali del Mibac da assumersi con prossimi bandi già in programma.