La Pineta è salva, si combatte per spegnere un altro fronte del fuoco a Macchia da sole

É stato evitato che il fuoco raggiungesse una pineta, grazie all’incessante lavoro  dei vigili del fuoco di Teramo da 9 ore impegnati nello spegnimento dell’incendio a villa San Romualdo di Castilenti, in provincia di Teramo.

Copertina Maria Trozzi

Le fiamme sono sotto controllo nel territorio di Castilenti. Per vincere la voracità delle fiamme alle ore 7.30 un Canadair ha effettuato diversi sganci d’acqua completano alle 11.30 le operazioni di spegnimento per partire con l’attività di bonifica e soffocare i piccoli focolai. É ancora aperto un altro fronte del fuoco di circa 150 metri, attivo dalle ore 4 in località Macchia da sole, a valle Castellana, vicino Castel Manfrino. Sono scesi in campo un’autobotte e un fuoristrada, con modulo antincendio e 4 squadre di volontari Anti incendio boschivo (Aib) dell’associazione Gran Sasso d’Italia di Mosciano Sant’Angelo (Te), della Cives di Teramo, di Civitella del Tronto e degli Alpini di valle Castellana che stanno  lavorando su una vasta area boscata anche con il supporto dei Canadair (3).

L’incendio è stato inizialmente affrontato con squadre a terra di pompieri e volontari Aib, l’area bruciata copre una superficie di circa 20ettari.