Emergenza rifiuti nel Vastese. Discarica Cupello al IV incendio e Vagliatore rotto

Cupello (Ch). Quello di sabato è il IV incendio in poco più di un anno per la terza vasca  di rifiuti sequestrata dalla procura di Vasto a marzo. E i problemi non finiscono nel vastese con il vagliatore in panne, dunque non si potranno più differenziare le immondizie sino a lunedì così Vasto, Cupello, San Salvo, Pollutri, Monteodorisio, Villa Alfonsina, Scerni e Casalbordino non potranno conferire i rifiuti solidi urbani nell’impianto in manutenzione, inutilizzabile e dovranno di nuovo rivolgersi altrove.

Dunque altre soluzioni alternative per i rifiuti che non potranno essere differenziati sino al 29 luglio e dovranno essere scaricati altrove con un conseguente aumento di costi per i cittadini e disagi e odori nauseabondi per le altre località in cui operano gli impianti di trattamento dei rifiuti abruzzesi e oltre che in questi mesi devono fare fronte a questa vera e propria emergenza rifiuti del vastese. “Chiederemo chiarimenti, spiegazioni, ma soprattutto soluzioni rispetto a questo fermo tecnico” dichiara Tiziana Magnacca, sindaca San Salvo, a margine dell’incontro in Regione, attualmente in corso, tra il presidente della Regione Marco Marsilio, l’assessore regionale all’ambiente Nicola Campitelli e il commissario straordinario del Civeta, Valerio De Vincentiis. Magnacca spiega poi che dell’uimpianto i Comuni sono ancora proprietari e così sono costretti a portare i rifiuti “in impianti anche molto lontani ..chiederemo anche come mai ci sono stati questi altri 2 ulteriori incendi, ma soprattutto chiederemo che vengano adottate, anche per il tramite della procura di Vasto, precauzioni tali da evitare altri roghi”.

L’Agenzia regionale per la tutela ambientale sta prelevando campioni di aria e rassicura la popolazione, le abitazioni sono a  più di un chilometro dal rogo, che non ci sono pericoli. I dati delle analisi dei campioni saranno comunicati solo alla Procura  proprio per l’inchiesta in corso.

Archivio

Incendio alla discarica di Cupello sequestrata: è il terzo in meno di un anno

Discarica Cupello, per il Quarto Invaso Preavviso di rigetto della Commissione Via

Rifiuti vastesi: 2600 no al IV invaso, ma nemmeno una soluzione alternativa. E così tutti a scaricare a Sulmona

Sigilli alla vasca di-Cupe, storia di rifiuti extra per salvare i posti di lavoro