Giovedì incontro per decidere le azioni a difesa degli istituti De Nino-Morandi

Il portavoce del Comitato De Nino-Morandi, Franco D’Amico, annuncia un’assemblea pubblica programmata giovedì alle ore 18 presso il centro pastorale diocesano viale Roosevelt 10 a Sulmona (Aq) Per discutere le iniziative da intraprendere al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità sul problema degli immobili, ad uso scolastico, in cui venivano preparati i futuri ragionieri e geometra. Gli istituti De Nino-Morandi sono chiusi da anni, in parte inagibili a seguito del terremoto del 2009 e sequestrati nel  corso di una inchiesta sulla ricostruzione. Il numero di iscrizioni ai 2 istituti è andato riducendosi, di anno in anno, e non solo per questioni di crescita zero ma anche perché i ragazzi sono ancora ospitati nell’istituto professionale di Pratola Peligna (Aq).