Roditore s’arrampica sulle spalle di un uomo alla villa Comunale

Sulmona (Aq). Un roditore si è arrampicato sulla schiena di un sulmonese mentre era seduto con la famiglia su una panchina della villa comunale, vicino a degli alberi all’altezza dell’edicola.

Aggiornamento

É accaduto questo sabato sera, in un punto piuttosto illuminato che si affaccia su piazza Tresca.

Un topo, ne é convinta la moglie dell’uomo che ha visto l’animale per pochi secondi attraversare da spalla a spalla il marito. Scrollato di dosso, il roditore é caduto sull’erba spaventando dei giovani seduti sulla panchina successiva, anche loro certi del fatto che si trattasse di un topo di enormi dimensioni scomparso in un’aiuola spelacchiata. Il fatto è stato segnalato dal protagonista della vicenda che ci ha fornito nome e cognome.

Probabilmente un topo, ma non è da escludere che si tratti di un ghiro, la villa comunale e la valle Peligna ne sono piene.

In ogni caso, l’area verde versa in condizioni pietose é piuttosto trascurata e ha bisogno di attenzioni e cure da parte dell’amministrazione comunale.

Per rassicurate i citradini sarebbe opportuno eseguire un sopralluogo con Carabinieri forestali e personale della Asl. Con queste temperature malattie e infestazioni sono in agguato e centinaia di buste e mastelli per la raccolta dell’umido, in giornate umide come questa, non migliorano affatto le condizioni igienico sanitare della città che differenzia, ma con un metodo discutibile, da migliorare, se non si vuole rimpinzare e rafforzare specie infestanti.

mariatrozzi77@gmail.com