Biodiversità protagonista alla riserva di monte Velino con i Carabinieri Forestali

Nel giorno del solstizio d’estate i Carabinieri forestali con i volontari del progetto europeo Life Esc360organizzano nella Riserva naturale statale del monte Velino un evento per mostrare le attività di monitoraggio ecologico del reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro e dei volontari del progetto  Life portato avanti da 360 volontari per il monitoraggio della biodiversità nella rete italiana Natura 2000.

I partecipanti saranno coinvolti nelle attività svolte quotidianamente dai 15 volontari operativi da 2 mesi nelle Riserve d’Abruzzo e Molise gestite dai Carabinieri tutelate dalla direttiva habitat.  si potrà così entrare in diretto contatto con i grifoni, i gatti selvatici, le coturnici, le orchidacee e le altre specie rare e protette a livello nazionale ed europeo. Le attività saranno dedicate, in particolare, ai ragazzi dai 9 anni in su del centro estivo comunale di Magliano de’ Marsi. Tra le numerose attività che saranno svolte, i ragazzi potranno ammirare i nidi del grifone, ascoltare il richiamo della coturnice e svolgere un vero e proprio rilievo fitosociologico. L’evento si concluderà con la suggestiva liberazione di un grifone, proveniente dalla Croazia e recuperato lo scorso inverno a Catanzaro in condizioni di deperimento che verrà rilasciato munito di trasmittente satellitare gps per monitorarne gli spostamenti.
L’animale, dopo il recupero e le cure veterinarie, è stato ospitato nelle voliere d’acclimatazione della riserva ed oggi è finalmente in grado di riprendere il volo. L’evento si svolgerà nell’area pedemontana del massiccio del Velino, con ritrovo alle ore 9 al rifugio Casale da monte, raggiungibile in pochi minuti di auto dall’abitato di
Forme (Massa d’Albe – Aq). La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, ma per motivi organizzativi è utile prenotare inviando un messaggio a 042651.001@carabinieri.it o chiamando il numero 0864 845938.