Occupazioni abusive Ater, sgomberato dai Carabinieri un altro alloggio

Pescara. Questa mattina i Carabinieri di Pescara Scalo hanno sequestrato e sgomberato un appartamento in via Tripoti occupato abusivamente da un 26enne pescarese (O. S.) denunciato a piede libero per occupazione abusiva di terreni o edifici.

I militari portano avanti l’operazione contro le occupazioni abusive degli alloggi Ater, in ottemperanza di un’altra ordinanza del giudice del tribunale di Pescara. Il provvedimento in parola scaturisce dalle risultanze investigative prodotte da un’operazione di ampio respiro dei militari con serrati servizi di controllo nelle aree e nelle strade dei quartieri più sensibili della città con risultati molto significativi. In questo mese sono oltre 20 le persone arrestate nelle aree critiche di Rancitelli, del Ferro di cavallo, Rigopiano, per lo più per spaccio di stupefacenti.

I Carabinieri stanno promuovendo l’attivazione della procedura di decadenza prevista dalla legge regionale  96/1996 a carico sia di chi è sorpreso in flagranza a commettere reati nell’unità abitativa o nelle pertinenze ed è contestualmente assegnatario di edilizia residenziale pubblica sia di chi risulta abusivamente occupante degli alloggi in parola.