Spiagge immense, assolate e sporche

Vasto (Ch). Il Concerto di Jovanotti non basta se la spiaggia resta trasandata e spesso sporca e così attestano le foto di ieri scattate sulla battigia con i villeggianti a ricavarsi almeno una superficie grande come mezzo asciugamano per prendere un tantino di sole.

Alessandra Cappa e Davide D’Alessandro, del gruppo consiliare Lega in Comune, non la mandano a dire sulla spiaggia sporca: “É come presentarsi a una serata di gala con un elegantissimo vestito e le mani sporche” spiegano accennando al concertone di agosto dedicato,per giunta, a sensibilizzare contro il consumo e l’inquinamento da plastica.

“É questa la cifra dell’amministrazione Menna, da ormai 3 anni sciagurata, pasticciona, ciabattona e, da qualche tempo, anche piazzettara e più populista dei populisti – intervengono in una nota – Scende in piazza, questa amministrazione, cerca di raccattare gli ultimi voti, magari in compagnia di improbabili salvatori della patria, ma non pulisce, affonda nel degrado e presenta ai turisti, prima di Jovanotti, una cartolina schifosa del nostro bene più prezioso: il mare. Al Sindaco chiediamo di tornare nelle Istituzioni, di venire a rispondere in Consiglio, di adoperarsi, se può, per restituire Vasto al suo decoro e splendore. Se non può, chieda almeno scusa ai cittadini vastesi che l’hanno votato e ai turisti che, nonostante tutto, continuano a scegliere Vasto” concludono in tandem i 2 consiglieri della Lega.