Ubriaco litiga con figlio ed ex moglie e poi se la prende con i Carabinieri

É stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 53enne di Torre de’ Passeri (Pe), già protagonista di violente liti familiari, che in stato di ebrezza ieri ha davvero esagerato.

Impossibile riportare alla calma il 53enne quando a raggiungere l’abitazione della ex moglie è stata una pattuglia dei Carabinieri. L’uomo, C. F. le iniziali, era in evidente stato di ebrezza alcolica quando discuteva con figlio e la ex, tanto che all’arrivo dei militari del Nucleo operativo radiomobile (Nor) di Popoli (Pe) si è agitato ulteriormente. Alla vista dei carabinieri poi ha dato in escandescenze scagliandosi con veemenza contro i militari dell’Arma strattonati e il signore poi ha sferrato un calcio ad uno dei militari che, vista la situazione, lo hanno bloccato e condotto negli uffici del Nor per l’arresto. A termine della procedura il 53enne è stato tradotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Questa mattina, al termine del rito per direttissima, all’arrestato è stato  convalidato l’arresto e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.