Banda ultralarga, la Regione va avanti

La Regione va avanti per la banda ultralarga che coinvolge tutti e 305 i Comuni della Regione Abruzzo.

Oggi, all’Aquila incontro con i sindaci di un primo gruppo di Comuni per indicare le azioni da intraprendere per la semplificazione autorizzativa per la Banda ultralarga della Regione Abruzzo, alla presenza dell’assessore Guido Quintino Liris. Lo scopo è arrivare alla conferenza dei servizi per superare gli ostacoli alla realizzazione delle opere per la banda ultra larga. “Per far sì che la parte operativa sia portata a conclusione e poter concretamente fruire dei servizi invitiamo i Comuni a voler mettere in campo il necessario per lo snellimento dei procedimenti di decisione, di autorizzazione e di controllo previsti dalla normativa vigente per la posa delle infrastrutture necessarie – conclude Liris – Nei prossimi mesi saranno calendarizzati altri incontri con altre amministrazioni coinvolte per attivare le azioni volte ad accelerare il processo di realizzazione delle opere”.