Biciclettata adriatica 2019. Parti da dove vuoi, pedala finché puoi

Parti da dove vuoi, pedala finché puoi è il motto della Biciclettata adriatica 2019 giunta alla sua XI edizione. Appuntamento a Pineto per le 2 carovane della Biciclettata Adriatica partiranno il 2 giugno da San Benedetto del Tronto a Nord e da Francavilla al Mare a Sud.

La ciclostaffetta, in bicicletta e sui pattini, è il segnale da lanciare ad amministratori e cittadini sulla necessità del completamento della ciclovia Adriatica e dello sviluppo della mobilità sostenibile rispettosa dell’ambiente. In ogni comune attraversato dal tracciato, è prevista una partenza anche nelle Marche, sarà allestito un punto d’incontro da cui partire ad ore stabilite per partecipare alla manifestazione e percorrere uno o più tratti o anche tutto il percorso in bici o con i pattini sino a raggiungere l’area Druda a Pineto (Te). Sarà possibile anche spostarsi in treno, in Abruzzo sui regionali, le biciclette viaggiano gratuitamente per facilitare la partecipazione e il rientro al punto di partenza al termine dell’evento.

La Biciclettata Adriatica, come ogni anno, si celebra insieme con la Festa della Repubblica ed è il  preludio alla Giornata mondiale della bicicletta del 3 giugno. Due giornate importanti per celebrare la bicicletta e testare lo stato delle opere realizzate e verificare anche quanto c’è da completare. Grazie al progetto regionale Bike to Coast la ciclovia Adriatica rientra nella rete delle ciclovie turistiche Nazionali finanziate dal ministero delle infrastrutture e Trasporti. La partecipazione alla Biciclettata Adriatica è libera e gratuita. All’arrivo a Pineto si potrà partecipare alla Festa del brodetto alla pinetese e alle visite guidate presso la Torre di Cerrano (info qui)