Open day all’Istituto nazionale di fisica nucleare del Gran Sasso

Domani l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) celebra l’Open say dei Laboratori sotterranei del Gran Sasso con una giornata di iniziative aperte al pubblico e in particolare ai ragazzi.

Come riporta il sito dell’Infn si tratta di “un’importante occasione di gioco, conoscenza e socializzazione in un ambiente allegro e ricco di stimoli”. Sicuramente è una iniziativa importante, sottolineano le associazioni che compongono l’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso (Wwf, Legambiente, Mountain wilderness, Arci, ProNatura, Cittadinanzattiva, Guardie ambientali d’Italia – Gadit, Fiab, Club alpino italiano e Italia Nostra) che ritengono i laboratori un’eccellenza della ricerca italiana “Per cui è apprezzabile che si voglia portare a conoscenza di tutti il mondo della fisica e della scienza – conclude il gruppo ambientalista – Allo stesso modo, l’Osservatorio ribadisce che questa “eccellenza” non può essere limitata alla ricerca, ma dovrebbe anche manifestarsi nel garantire la sicurezza dell’acquifero del Gran Sasso e nel rapportarsi con le realtà locali, al di là delle pur importanti giornate di promozione”.