Oltre 200 gli iscritti delle forze dell’ordine al corso sugli Ecoreati

Nell’aula Alessandrini del tribunale di Pescara si è svolta la seconda giornata del corso dedicato alle legge 68 del 2015 sugli ecoreati, oltre 200 gli iscritti delle forze dell’ordine che oggi insieme al personale dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) riempiono la platea.

Si è in attesa della nomina degli ufficiali di polizia giudiziaria che verranno individuati dal direttore generale, Francesco Chiavaroli, tra il personale tecnicoArta.  Tanti i quesiti posti ai relatori, che approfondendo la normativa attraverso l’analisi di casi studio sugli illeciti ambientali (emissioni in atmosfera, molestie olfattive, esercizi con autorizzazioni inesistenti, scadute o revocate) hanno dato all’evento formativo un taglio pratico. Nel pomeriggio spazio al coworking per la condivisione di esperienze, l’elaborazione di proposte e il raccordo tra le attività di Arta e forze di polizia. Tutto il materiale prodotto nelle 2 giornate sarà pubblicato su Arta Abruzzo.