Imbottito di coca e alcol aggredisce i Carabinieri dopo una lite in famiglia

Avezzano (Aq). É stato arresto in flagranza di reato per violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato A. F. C. 24enne.

Al feroce litigio con i familiari è seguito il lancio di un bidone della spazzatura contro l’auto dei militari dell’Arma intervenuti per sedare una lite. Una violenza inaudita quella del ragazzo che subito dopo la discussione con i genitori ha tentato di aggredire anche i militari dell’Arma che sono però riusciti ad immobilizzarlo. Positivo a cocaina e alcol, il 24enne è stato portato in caserma e lì, visto lo stato di alterazione si è reso necessario l’intervento del personale medico del pronto soccorso che ha sedato il giovane arrestato, ai domiciliari.