Arta nelle scuole fa “la differenza”

Primavera all’insegna dell’educazione ambientale con l’ Agenzia regionale per la tutela ambientale Arta Abruzzo che ha predisposto 2 progetti per le scuole.

La prima iniziativa, dal titolo Facciamo la differenza, si è svolta tra marzo e aprile all’istituto Galileo Galilei di San Giovanni Teatino (Ch) ha avuto come tema il ciclo dei rifiuti e l’importanza della raccolta differenziata per lo sviluppo sostenibile. Protagonisti gli studenti che hanno visitato la sala controllo dell’impianto di trattamento meccanico biologico per rifiuti solidi urbani della Deco, società di smaltimento, in località Casoni di Chieti. L’attività è stata patrocinata dal Comune di San Giovanni Teatino e dalla Sgs servizi, società che si occupa della raccolta differenziata in città.
Il secondo appuntamento, Il lungo cammino dell’acqua si è svolto i primi giorni di maggio all’ustituto Buonarroti di Ripa Teatina (Ch) con una sessantina di bambini della scuola dell’infanzia. Anche in questo caso, all’incontro in aula in cui i piccoli hanno potuto conoscere attraverso una serie di esperimenti magici il mondo dell’acqua, è seguita l’uscita didattica al fiume Foro dove i tecnici dell’Arta Angela Delli Paoli, Paolo D’Onofrio, Michele Corsini e Fabrizio Cornacchia hanno illustrato alcune delle attività di monitoraggio effettuate dall’agenzia per verificare lo stato di salute dei nostri fiumi e hanno mostrato con la lente d’ingrandimento gli animaletti che popolano i corsi d’acqua.