Animali vaganti a Campo Felice: partita l’operazione di cattura dei cavalli

Non è la prima volta per Capo Felice. La località è molto conosciuta per l’Arcobaleno bianco, ma anche per la presenza di animali vaganti che in alcune circostanze hanno persino compromesso la ricostruzione della dinamica di un grave incidente accorso ad un mezzo di soccorso

Nel territorio di Lucoli (Aq) in questi giorni, sono partite le operazioni di cattura e sequestro dei cavalli che, in periodo di demonticazione in alta quota, hanno superato un rigido inverno. L’attività di recupero e sequestro, svolta dai Carabinieri forestali con il personale veterinario della Asl,  segue l’ordinanza del sindaco, Valter Chiappini, che ha disposto di liberare l’area dagli animali da pascolo incustoditi che dovrebbero essere accuditi al chiuso, a valle. Un cavallo è stato trovato senza microchip, probabilmente rimosso dall’allevatore per evitare di pagare multe salate e quant’altro, e soprattutto per impedire ai militari di risalire al proprietario delle povere bestiole. Per l’animale è stata disposta la sosta in una stalla del luogo.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Arcobaleno bianco a Campo Felice, l’arco della nebbia

Elicottero del 118 caduto a Campo Felice, le prime immagini

Decine dei cavalli abbandonati verso i rottami dell’eliambulanza

Decine di cavalli abbandonati verso i rottami dell’eliambulanza caduta a Campo Felice