Enorme cinghiale investito sulla statale 5

Tocco da Casauria (Pe). Un cinghiale di oltre 3 quintali è stato investito stamane attorno alle ore 10 sulla statale 5, l’area è stata transennata da un passante con del nastro bianco e rosso.

Alle ore 12.30 l’ungulato è ancora sul tratto, non è stato rimosso dal margine della strada (km 192). Scomparso il mezzo che ha colpito l’animale forse con la carrozzeria non in buone condizioni ed è probabile che non sia un’auto perché, dall’impatto con l’animale, del veicolo sarebbe rimasto ben poco. Sul tracciato nei pressi di via Madonna degli Angeli non si notano grossi segni di frenata, ma sono calpestati diversi corridoi tra l’erba, probabilmente frequentati dalla fauna selvatica. Potrebbe essere un’area di passaggio per gli ungulati.

Abbiamo più volte ribadito che gli interventi della Regione Abruzzo per contenere il numero dei cinghiali non hanno prodotto, al momento, alcun beneficio per gli automobilisti e nessun risultato positivo per gli animali e l’ambiente, la risoluzione del gravissimo problema andrebbe affidata ad esperti e non lasciata nelle mani dei cacciatori.

mariatrozzi77@gmail.com