Negozio e abitazione completamente abusivi in area a rischio esondazione

L’Aquila. Commercio e noleggio di veicoli senza autorizzazione, risulta dai controlli della Polizia giudiziaria della stradale d’Abruzzo e Molise per un esercizio commerciale sulla Mausonia in località Bazzano realizzato in prossimità del fiume Aterno, a rischio allagamenti .

Il titolare dell’attività commerciale, D. P. 65enne aquilano con precedenti di polizia, ha costruito il fabbricato per abitazione e ufficio, completamente abusivo. È stato attivato, dall’ispettorato urbanistico del Comune dell’Aquila, l’iter per il ripristino dello stato dei luoghi mediante abbattimento del fabbricato abusivo realizzato su terreno agricolo in area a rischio esondazione, in prossimità del fiume Aterno.

mariatrozzi77@gmail.com