Avanti con Periferie sicure. Oggi 2 arresti, 3 denunce e una segnalazione a Pescara

Due arresti, 3 denunce e una segnalazione per uso di sostanze stupefacenti con Periferie sicure operazione dei Carabinieri della Compagnia di Pescara e dei militari della Compagnia intervento operativo del XIV battaglione Calabria chenelle scorse ore hanno battuto a tappeto i quartieri Rancitelli, Fontanelle e San Donato e hanno sottoposto a controllo oltre 110 persone, alcune sottoposte a misure cautelari come gli arresti domiciliari, ispezionando circa 80 veicoli. Con il Nucleo ispettorato del lavoro di Pescara, è stato controllato anche un esercizio commerciale dell’area.

Finiscono in manette, A. S. 41enne di etnia rom, pregiudicata destinataria di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica del tribunale di Avezzano (Aq), dovendo espiare la pena di 5 mesi e 23 giorni di reclusione per un furto in abitazione. Espletate le formalità di rito, l’arrestata è stata tradotta presso la casa circondariale di Chieti.

S. D. F. 33enne pescarese, con precedenti di polizia, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, è stato arrestato perché colto nella flagranza dei reati di evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Perquisito in via Caduti, fuori di casa senza autorizzazione, è stato trovato in possesso di 3,50 grammi di hashish, in casa è stato recuperato anche un bilancino elettronico di precisione. L’uomo è di nuovo ai domiciliari.

É stato denunciato, in stato di libertà, per violazione del Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, il legale rappresentante di un esercizio commerciale. Dal controllo del nucleo radiomobile dei carabinieri di Pescara  è stata appurata la mancanza sia del Documento valutazione rischi che della prevista visita medica preventiva in favore di un dipendente.

A. D. A. 43enne proveniente da Chieti, con precedenti di polizia, è stato denunciata per porto d’armi ed oggetti atti ad offendere. Nel corso di un controllo è stato trovato in possesso di 1 coltello della lunghezza complessiva di 15 cm, nascosto all’interno della borsa a tracolla. L. L. 36enne proveniente da Francavilla al Mare (Ch), con precedenti di polizia, è stato sottoposto a perquisizione personale d’iniziativa, è stato trovato in possesso di 1,60 grammi di eroina e  3 flaconi da 50 mg di metadone.  É stato segnalato alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti, M. C. 22enne proveniente dalla provincia di Pescara, con precedenti di polizia, in possesso di 2 flaconi da 50 mg di metadone.