Stalker 23enne ai domiciliari

Pescara. Nel corso della mattinata i Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Pescara, hanno arrestato, R. C. 23enne residente a Spoltore (Pe) accusato del reato di atti persecutori nei confronti di una 26enne di Pescara con la quale si era lasciato da pochi mesi.

Dalle indagini pare che il giovane, sin da dicembre, non si rassegnasse alla fine del rapporto e ha posto in essere una serie di condotte intimidatorie e violente, sia fisiche che verbali, nei confronti della giovane.

I Carabinieri hanno inoltre documentato che in più occasioni il 23enne ha danneggiato, perforandone gli pneumatici e provocando graffi sulla carrozzeria, l’autovettura della vittima. Il ragazzo è agli arresti domiciliari.