Nas, Controlli e sequestri per Carnevale

Mascherine e costumi di carnevale, gadget, articoli elettrici a bassa tensione tutti potenzialmente pericoli per la salute, sequestrati dal Nucleo anti sofisticazione dei Carabinieri.

Oltre 20 attività commerciali ispezionate, circa 120 mila articoli sequestrati, confiscati e distrutti, sono state elevate sanzioni amministrative per circa 10 mila euro.
I Carabinieri del Nas Pescara, al termine di oltre 20 ispezioni condotte in attività commerciali presenti su tutto il territorio regionale, hanno eseguito un maxi sequestro di articoli carnevaleschi, tra i quali mascherine, costumi, gadget, articoli elettrici a bassa tensione, tutti potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori per caratteristiche strutturali o per problemi chimico fisici.
Questi aspetti e la correttezza delle informazioni al consumatore sono stati presi in esame dai militari del NAS di Pescara che, al termine dei controlli, hanno proceduto:
– a sottoporre a sequestro amministrativo oltre 120.000 articoli risultati essere irregolari, del valore commerciale di circa un milione di euro;
– alla distruzione, mediante ditta specializzata, di tutti i prodotti sequestrati e dichiarati confiscati dalle Camere di Commercio territorialmente competenti;
– nella Province di Chieti e Teramo, a segnalare all’Autorità Giudiziaria i responsabili di due esercizi commerciali, per aver indebitamente alienato merce sottoposta a sequestro e affidata alla loro custodia.