Rapina ad Isernia, il sospettato è stato arrestato ad Alfedena

É stato arrestato ad Alfedena (Aq) un giovane fortemente sospettato di aver rapinato ad Isernia una 56enne del posto la sera del 17 gennaio.

Il rapinatore ha strappato con forza la borsa alla signora che ai militari dell’Arma ha raccontato di essere stata strattonata con violenza dal ragazzo di cui ha fornito una dettagliata descrizione ai Carabinieri. Il ragazzo l’avrebbe scaraventata a terra prima di fuggire con la borsetta con dentro una somma di denaro non ingente. I militari del Nucleo operativo e radiomobile, attraverso gli indizi raccolti e i video delle telecamere dell’impianto di  video sorveglianza installato nell’area dello scippo, sono riusciti ad individuare il rapinatore. I militari hanno tratto in arresto ad Alfedena il sospettato, un 19enne originario del napoletano con precedenti penali, finito ora ai domiciliari ad Isernia.