Carnevale. Niente fondi, niente sfilata dei Carri. MeetUp: bastava coinvolgere Scuole e Associazioni

Sulmona (Aq) avrebbe dovuto essere la città dei grandi eventi. Occasione persa, anche questa, perché sono  sempre più evidenti e chiari i miseri cartelloni estivi e natalizi che esprime l’amministrazione comunale. In sostanza per il MeetUp amici di Beppe Grillo la programmazione municipale è fallimentare.

Campo di Giove (Aq)

La sindaca, Annamaria Casini, avrebbe potuto correre ai ripari, fare appello alle scuole e alle associazioni per non far mancare la sfilata dei Carri allegorici. Una proposta vera quella del Movimento che non mettere in mezzo gli imprenditori che, anche in momenti difficili e negli anni passati, hanno investito molto sulla sfilata e sul concorso della Mascherina D’Argento. In una nota il MeetUp scrive che il fallimento “Diviene ora conclamato con la cancellazione della sfilata dei carri allegorici nel giorno di Carnevale. Sarebbe bastato, ovviamente in tempo utile, che l’amministrazione comunale, forte della sua ispirazione civica, avesse coinvolto le scuole e le associazioni culturali che, a differenza della sindaca e della sua giunta, hanno sempre dimostrato di volere bene a questa città con le loro azioni di volontariato. Un fallimento tanto amministrativo quanto politico quello tristemente manifestato dall’amministrazione Casini, considerato che quest’ultima si ricorda della sua natura “civica” solo per economie politiche finalizzate al superamento di questa o quella crisi, a discapito di tutte quelle iniziative di associazioni o semplici cittadini che del civismo hanno fatto il proprio stile di vita”.