Ad Alta Quota con Ruffo per Rilanciare l’economia partendo dall’Ambiente

La montagna può garantire l’unione tra i Comuni e il rilancio dell’economia, è questa la formula per Paola Ruffo, candidata di Avanti Abruzzo, che condivide oggi un grande progetto per l’Ambiente.

“La presenza nel nostro territorio della riserva naturale del Genzana Alto Gizio di Pettorano sul Gizio (Aq) dovrebbe essere vista come grande opportunità per tutti i Comuni che sorgono nei vari versanti del monte Genzana- spiega Ruffo – La riserva in questi anni si è rivelata una risorsa importante per la difesa e promozione del patrimonio floristico e faunistico. Il fatto che la riserva sia dentro un centro abitato costituisce un unicum di grande valore. Le frequenti visite dell’orso bruno movimenta le cronache locali e incuriosisce chi ama la natura e viene a villeggiare nel nostro territorio. La riserva per il Comune di Pettorano ha portato un certo indotto economico creare anche un solo posto di lavoro è una sfida da cogliere.Sarebbe opportuno sfruttare i numerosi sentieri che sono collegamento naturale tra i comuni che sono stati segnati già con fondi Europei della programmazione 2007 – 2013 come opportunità di co-progettazione e sviluppo dei territori montani. Le riserve si sono rivelate moltiplicatori di quella cultura naturalistica che se adeguatamente declinata in chiave di sostenibilità può creare un’economia pulita e con quello che ci offre il territorio.Si apra al più presto un tavolo degli amministratori locali,sta a loro credere nei territori che amministrano”. Il candidato presidente della Regione Abruzzo Giovanni Legnini ha inserito l’implementazione delle riserve naturali riconoscendo al nostro patrimonio naturalistico un ruolo di prima importanza.