Reti ingrossate sospese sulla Tiburtina, Bianchi sollecita l’Anas per intervento nel Subequano

Sporgenze, escrescenze, il pericolo questa volta arriva dalle reti ingrossate che trattengono quintali di roba, piene zeppe di terra, massi e ciottoli che incombono sulla statale 5. Il consigliere comunale Fidio Bianchi, a nome del gruppo consiliare d’opposizione di Castelvecchio Subequo (Aq), ha sollecitato l’Anas a provvedere allo sgonfiamento delle reti di protezione lungo la Tiburtina Valeria, dal km 166 al km 167, tra Raiano e Castelvecchio, nei pressi delle 2 gallerie.

Quanti sacrifici per la realizzazione delle gallerie para-massi e anche per tanti altri interventi di messa in sicurezza della strada consolare e preoccupa un tantino sapere che, alla fine, l’ente nazionale che gestisce il troncone viario  trascuri alcuni importanti aspetti della strada che rispondono al medesimo obiettivo: contenere il rischio per automobilisti, escursionisti e viaggiatori sul tratto così  come per i tunnel. Chi dovrebbe monitorare lo stato dell’antica strada romana? Anche perché non si tratta di dettagli. La stessa sicurezza che giustifica un intervento tanto costoso non può andare a farsi friggere per mancanza di manutenzione ordinaria del tratto. Se la neve si scioglie o piove a dirotto un controllo va comunque fatto soprattutto attraverso lo svuotamento delle bolle della montagna che esattamente non sono bolle d’aria,  ma protuberanze piene di terra, ciottoli, massi, rami. Escrescenze sospese sulla testa degli automobilisti e di tutti coloro che attraversano di rado o quotidianamente la strada statale 5, la Tiburtina Valeria, in valle Subequana. Come sempre, la speranza è che a data immediata risposta, concreta, alla richiesta del consigliere Bianchi.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Inaugurate le gallerie sulla Tiburtina. D’Alfonso ricalibra il progetto Toto per il ‘patrimonio ambientale che Dio ha donato’

Chiuderà 4 mesi la Tiburtina Valeria, partono i lavori per la III galleria paramassi

Anas: completata la messa in sicurezza della Tiburtina Valeria, manca però la III galleria

Gole di San Venanzio. Ridotta la chiusura della strada statale 5 Tiburtina Valeria