Controlli Nas: Rsa con carenze strutturali e igienico sanitarie

Castel di Sangro (Aq). Carenze strutturali e igienico sanitarie per una Residenza sanitaria assistita dell’Alto Sangro dove sono state rilevate diverse criticità nei recenti controlli di oggi dei Carabinieri del Nucleo anti sofisticazioni di Pescara (Nas).

Erano stati prescritti degli interventi strutturali dal Comune e dai Vigili del fuoco per la struttura, di proprietà della Chiesa, che andava messa a norma nel 2016 e per questo, ai tempi, la società subentrata nella gestione è finita al centro delle polemiche e in tribunale, vicenda poi risolta, così sembra.

Non solo sgrossature e muffe negli ambienti della Rsa, che accoglie soprattutto anziani, i Carabinieri dei Nas hanno accertato che per lo spogliatoio del personale mancherebbero i servizi igienici e una toilette per i degenti sarebbe stata impiegata per altri scopi. Inoltre per alcuni posti letto mancherebbero i segnali acustici per richieste di assistenza.

mariatrozzi77@gmail.com