Ex amante e stalker, sottoposto a divieto di avvicinamento alla vittima

Pianella (Pe). Questa mattina i Carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione ad una misura cautelare del divieto di avvicinamento.

L’ordinanza è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Pescara nei confronti di un operaio 59enne.  A seguito di una denuncia presentata ai Carabinieri da una donna,  i militari dell’Arma hanno accertato che dall’interruzione di una relazione sentimentale, clandestina,  la vittima ha più volte subito minacce e molestie dall’ex amante tramite l’invio di numerosi sms e attraverso numerosi appostamenti, pedinamenti financo a collocare, in un’occasione, un serpente morto posizionato a forma di cuore sul cofano della macchina della donna.

L’uomo dovrà restare a debita distanza dalla sua ex e dai luoghi da lei abitualmente frequentati.