Lupo in corsa sulla strada del bosco

Sembra in trappola, inseguito, ma dopo un po’ il lupo si accorge che si tratta del solito mostro meccanico a servizio degli uomini. “Il solito stupidotto che fa sempre troppo rumore, che fa scappare le prede, che si abboffa d’aria e manda cattivi odori, beve robaccia che inquina l’ambiente, non proprio innocuo però!” questo potrebbe aver pensato.

Il grande carnivoro sa come seminarlo, sa anche che con quel ghiacchio, lì per terra, il mezzo a fatica cambierebbe direzione di marcia. Tropo impacciato, goffo e così il predatore appenninico con un semplice dlsnvio guizza sulla parete di neve alta più di mezzo metro. Trovata la via di fuga, ridiscende sulla strada alle spalle dell’uomo, lo guarda un po’ scocciato e va via, sino a scomparire. L’uomo esce dal mezzo si gira e a stento riesce ad immortalarlo mentre si allontana.

P. S. Quando gli animali sono costretti a percorrere la stessa nostra strada, come in questo caso con un muro di neve ai lati, sarebbe giusto fermarsi in attesa che l’animale terrorizzato possa mettersi al sicuro in salvo, invece d’inseguirlo e filmarlo.

Il video del lupo